Bompiani rimane italiana: passa a Giunti per 16,5 mln di euro

L'operazione annunciata dovrà essere approvata dall'Antitrust, ma quello che fa piacere più di ogni altra cosa è che Bompiani rimane italiana. La casa editrice milanese fondata nel 1929 passa ai fiorentini di Giunti. Già protagonista nel settore ... Fonte: Intelligonews Intelligonews
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....