Michele, vieni a Biella e capirai come siamo

Michele, vieni a Biella e capirai come siamo
La Stampa CULTURA E SPETTACOLO

Zerocalcare, il fumettista di successo, l’antagonista, l’autore tormentato e dissacrante sa graffiare senza rimanere sulla superficie delle questioni

Guardando i miei quadri futuristi ho notato che i colori usati dai pittori siciliani hanno una maggior forza emotiva rispetto a quelli degli artisti del Nord.

La differenza mi fa capire come la provocazione pur se indiretta di Zerocalcare, che nella sua serie per Netflix racconta di una ragazza suicida a Biella, debba essere affrontata. (La Stampa)

La notizia riportata su altri giornali

“Di fronte alle critiche – prosegue il giornalista – bisogna aprirsi, non chiudere la porta al mondo, cullandoci nelle nostre sicurezze che non sono più neanche tali. Restiamo bravi a lavorare, a creare, meno a fare cultura che è invece quello che oggi fa a differenza. (La Provincia di Biella)

Nelle barzellette i romani dicono tutti «ahò» e i milanesi «eh la madonna», anche se l’ultimo ad averlo detto davvero è stato Renato Pozzetto nel 1978 Non avere visto ciò di cui si parla è condizione indispensabile per poterne parlare sui social. (Corriere della Sera)

Giletti contro Zerocalcare: "Usa stereotipi su Biella, la città è tutt'altro che morta"

Una volta il nostro isolamento era un vanto da isola felice, oggi una prigione da cui uscire con fatica per confrontarsi con il mondo. Il che, come dire, restringe il cerchio, il problema di Biella sono, da sempre, i biellesi, siamo noi che abbiamo un cattivo rapporto con i nostri simili, con il territorio circostante con il fatto di essere originari di questo luogo. (newsbiella.it)

Il giornalista di “Non è L’Arena”, non è molto contento dell’immagine che Zerocalcare ha usato per Biella nella sua prima serie TV. Così il giornalista commenta le parole dell’artista: “Non mi piace generalizzare, ragionare per stereotipi, e quello di Biella città in cui non c’è nulla da fare mi pare rientri proprio in questa categoria“ (Donna Glamour)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr