Morto David Lawson, uno dei fondatori di Imagine Software e Psygnosis

Morto David Lawson, uno dei fondatori di Imagine Software e Psygnosis
Multiplayer.it SCIENZA E TECNOLOGIA

John Gibson, un ex programmatore di Imagine, ha commentato la morte di Lawson definendolo uno dei padri dell'industria dei videogiochi inglese

Una foto di David Lawson. Lawson aveva 23 anni quando fondò Imagine Software nel 1982, trasformandola in breve in uno dei più grandi studi inglesi dell'epoca.

Anche David Lawson ci ha lasciati, in un periodo in cui la scena inglese ha visto andarsene diversi veterani dell'industria videoludica. (Multiplayer.it)

Ne parlano anche altre testate

Lawson se n’è andato lo scorso 10 agosto all’età di 62 anni, e la notizia della sua perdita ha raggiunto la grande diffusione sulla rete solamente in queste ore. Dopo il fallimento di Imagine Software, lawson co-fondò un’altra grande compagnia dell’epoca, ovvero Psygnosis (Tom's Hardware)

Scomparso David Lawson, co-fondatore di Imagine Software e Psygnosis

Dopo la vendita di Imagine Software a Ocean Software nel 1984, David Lawson fu tra i co-fondatori di Psygnosis, la storica software house con sede a Liverpool che ci ha regalato videogiochi visionari del calibro di Terrorpods, Lemmings (in collaborazione con DMA Design), WipEout e Shadow of the Beast (con Reflections), giusto per citarne alcuni. (The Games Machine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr