Pallamano Euro 2022: le 24 Nazionali qualificate

Pallamano Euro 2022: le 24 Nazionali qualificate
SuperNews SALUTE

03. Kosovo 3

GRUPPO 5

GRUPPO 6

02. Montenegro 6

GRUPPO 3

GRUPPO 4

02. Polonia 2 (d.r. -5)

05. Svizzera 0 (d.r. -9)

02. Repubblica Ceca 7

03. Lituania 4

03. Ucraina 5

Il quadro delle ventiquattro Nazionali che prenderanno parte ai prossimi Campionati europei di pallamano è ora completo. Alla rassegna continentale, in programma in Ungheria e Slovacchia dal 13 al 30 gennaio 2022, saranno presenti, oltre alle quattro rappresentative ammesse di diritto (paesi ospitanti, campioni in carica della Spagna e vice-campioni della Croazia), le seguenti venti selezioni provenienti dagli otto di girone di qualificazione: Serbia e Francia nel gruppo 1; Germania, Austria e Bosnia-Erzegovina nel gruppo 2; Russia, Repubblica Ceca e Ucraina nel gruppo 3; Portogallo, Islanda e Lituania nel gruppo 4; Slovenia, Paesi Bassi e Polonia nel gruppo 5; Norvegia e Bielorussia nel gruppo 6; Danimarca e Macedonia del Nord nel gruppo 7 e Svezia e Montenegro nel gruppo 8. (SuperNews)

Su altri media

L’unica cosa che non ho digerito – visto che parliamo di dessert – della bella gara di oggi è la manfrina del rientro al box per il giro veloce. In sostanza, dietro alle due primattrici dichiarate, è molto difficile individuare una scala di valori che varia da gara a gara (FormulaPassion.it)

Il pilota Mercedes ha restituito il "favore" ricevuto alla ripartenza dopo la safety-car chiamata dal ko di Kimi Raikkonen: l'alfiere Red Bull, da falco, aveva colto l'attimo perfetto per accelerare sul dritto e mettersi davanti. (Italiaracing.net)

Sul circuito di Portimao l'inglese della Mercedes precede l'olandese della Red Bull Max Verstappen e il finlandese Valtteri Bottas suo compagno di squadra. Queste le parole di Lewis Hamilton dopo la vittoria nel Gp di Portogallo. (Adnkronos)

Formula 1, Gp del Portogallo 2021: vince Hamilton. Classifica e calendario

Alla fine della corsa tenta pure il giro veloce, con un solo tentativo a disposizione, l’ultimo giro. Giro dopo giro la sua vettura regrediva fino al fondo della griglia (SuperNews)

Domenica amara per Carlos Sainz in Portogallo. “Voglio essere critico: non è stata gara buona per noi – ha aggiunto Sainz – Avevamo tutti gli ingredienti per fare una buona gara e finire nei primi cinque (FormulaPassion.it)

Il compagno di squadra Sainz, quinto classificato in qualifica, si è dovuto accontentare dell’undicesimo posto, fuori dalla zona punti È Lewis Hamilton a su Mercedes a portarsi a casa il Gran Premio del Portogallo 2021 di Formula 1. (AlVolante)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr