Green pass obbligatorio, attesa per la decisione del Governo

Green pass obbligatorio, attesa per la decisione del Governo
La Cronaca di Roma INTERNO

Tre i requisiti per vedersi rilasciato il green pass: aver completato il ciclo vaccinale con la doppia dose; essere guariti dal Covid; o essersi sottoposti ad un tampone negativo entro 48 ore dal rilascio.

Quello del green pass non sarà tuttavia l’unico tema affrontato nel decreto: in ballo infatti anche i nuovi criteri per i colori delle regioni

In settimana l’esecutivo guidato da Mario Draghi potrebbe rendere il green pass obbligatorio, ma non solo. (La Cronaca di Roma)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Credo che le vaccinazioni siano una priorità assoluta e in questo senso invitiamo il Governo a prendere le iniziative le più stringenti possibili”, ha aggiunto Così il segretario Pd Enrico Letta lasciando palazzo dei Normanni, a Palermo. (LaPresse)

Per chi accederà senza green pass, invece, sarebbero in arrivo multe salate Green pass: che cosa deciderà il governo e quando. La variante Delta è arrivata anche in Italia e presto diventerà prevalente: nel pratico questo si sta traducendo – per ora – in un nuovo aumento dei contagi da Covid giornalieri. (L'Occhio)

In attesa che in settimana ne arrivino gli altri milioni di vaccini previsti In frigorifero ci sono attualmente 4,6 milioni di dosi, 2,3 milioni delle quali circa - solo la metà - di Pfizer e Moderna, i farmaci percepiti come più affidabili dall'opinione pubblica. (RTL 102.5)

Green pass, ecco dove sarà obbligatorio

cronaca. Entro martedì le regole che diventeranno obbligatorie entro fine mese. (TGLA7)

E sul green pass dice: “”Leggevo di multe di 400 euro se uno deve farlo per andare a prendere il caffè in piazza…intanto ne sbarcano a carrettate in Sicilia senza”, i migranti. (Quotidiano di Sicilia)

Il nuovo green pass dovrebbe entrare in vigore a inizio agosto anche per evitare cambi di colore delle Regioni e mantenere l’Italia bianca almeno fino a metà mese Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sostenuto da Pd, Italia Viva, parte di Forza Italia, vorrebbe – come Cts e Iss – che il green pass venisse reso obbligatorio per tutti i settori dove si creano assembramenti. (La mia città NEWS)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr