Ftse Mib future: spunti operativi per mercoledì 21 aprile

Ftse Mib future: spunti operativi per mercoledì 21 aprile
Milano Finanza ECONOMIA

La struttura tecnica di breve termine si è quindi indebolita, con diversi indicatori che registrano un chiaro rafforzamento della pressione ribassista.

E’ stata una seduta negativa sul mercato azionario italiano che ha subito una brusca flessione ed è sceso sotto un’importante area di supporto.

Il Ftse Mib future (scadenza giugno 2021) è stato infatti respinto da quota 24.500 ed è sceso fin sotto i 23.850 punti. (Milano Finanza)

Ne parlano anche altri media

Atteso un ulteriore ripiego verso l'area di supporto vista a 23.885 e successiva a quota 23.705. (Teleborsa) - Aggiornamento ore 15.50. Si muove verso il basso il derivato italiano, che si posiziona a 24.060 con una discesa dell'1,60%. (Teleborsa)

L'economista Joseph Schumpeter sosteneva che nella distruzione ci può essere un elemento di dinamico e la capacità di rigenerare Il primo è il definitivo passaggio dal calcio da sport a spettacolo. (Yahoo Finanza)

(Teleborsa) - Aggiornamento ore 15.50. Il Principale indice della Borsa di Milano presenta un andamento invariato rispetto alla vigilia, e si attesta a 24.076. (A cura dell'Ufficio Studi Teleborsa) (Teleborsa)

Ftse Mib future: spunti operativi per giovedì 22 aprile

Al ribasso, invece, il break di 24.425 punti potrebbe dare un segnale negativo con target area 24.000 punti. Da qui il Ftse Mib ha cercato di ripartire e ora si trova alle prese con la ex trend line rialzista di medio periodo costruita sui minimi di novembre e marzo. (Finanzaonline.com)

La mossa è datata 15 aprile, giorno dell’assemblea dei soci dell’istituto di piazza Gae Aulenti. Politica di remunerazione che è passata con poco più del 54% dei sì da parte dei soci Unicredit presenti all’assemblea (Finanzaonline.com)

La struttura tecnica di breve termine rimane comunque precaria, con diversi indicatori che registrano un chiaro rafforzamento della pressione ribassista. Short su correzione verso 24.270 con target a 24.170 prima, in area 24.080-24.060 poi e a quota 23.970-23. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr