Quando serve e come ottenerlo. Ecco cosa bisogna sapere sul green pass

Italia a Tavola SALUTE

Mentre per chi decide di sedersi all'aperto non ci sarà la richiesta di green pass.

Con il fascicolo sanitario elettronico: Si può usare anche il Fascicolo sanitario elettronico per ottenere la certificazione verde

Il green pass diventerà il lasciapassare che per accedere in sicurezza a diverse attività e servizi a partire dal 6 agosto.

Bisogna subito specificare che il green pass è "doppio".

Ricapitoliamo in questo articolo tutto quello che c’è da sapere sul green pass, cosa è, come si ottiene e i suoi campi di applicazione. (Italia a Tavola)

Se ne è parlato anche su altri giornali

"Sono incomprensibili l’estensione dell’obbligo a fiere e sagre all’aperto e la mancata riapertura delle discoteche", sostiene l’associazione dei commercianti Un provvedimento che rischia di essere "punitivo per i gestori di bar e ristoranti", e piene di "incongruenze". (il Resto del Carlino)

Secondo i parametri precedenti alcune regioni sarebbero andate in giallo» ha sottolineato Draghi. «Non è un arbitrio ma la condizione necessaria per tenere le attività economiche aperte. (GiovinazzoViva)

Perché diventa obbligatorio il “passaporto verde” per sedersi all’’interno di bar e ristoranti mentre sui mezzi pubblici, vera fonte di contagi, non è richiesto? Così Fipe Varese vede il Green pass. «Ancora una volta sono i pubblici esercizi a pagare il prezzo più salato. (InformazioneOnline.it)

Il certificato servirà solo per le consumazioni al tavolo negli spazi interni dei servizi di ristorazione svolti da qualsiasi esercizio (compresi quindi anche i pub, le tavole calde, pasticcerie, gelaterie, non solo ristoranti). (LaGuida.it)

Prezzi dei tamponi. Vista l’obbligatorietà del green pass per la gran parte delle attività sociali, il governo ha raggiunto un accordo sul prezzo dei test anti Covid-19 Sono invece esclusi dall’utilizzo del green pass i centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione. (Buongiorno Slovacchia)

Lo stato di emergenza, in scadenza il 31 luglio, sarà prorogato fino al 31 dicembre 2021. Si va dunque verso il nuovo decreto che prevede il triplice passaggio da cabina di regia a conferenza Stato Regioni e consiglio dei ministri (La Voce di Bolzano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr