;

Calcio violento, dare dello "juventino" all'arbitro è un'offesa: multata la società per i cori dei tifosi

PerugiaToday PerugiaToday (Sport)

Ammenda di 120 euro al Castel del Piano 1966 “perché per buona parte della gara i tifosi di detta società offendevano reiteratamente il direttore di gara”.

È sempre ricco il campionario di ingiurie e aggressioni verbali a carico dei direttori di gara nei campi da calcio dell’Umbria.

Multa di 120 euro al Castiglion del Lago Asd “erché per buona parte della partita i tifosi di detta società offendevano reiteratamente il direttore di gara con frasi come: ‘Sei un fallito, sei uno juventino, non sai fare niente, ecc.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.