Salute / Covid: Senato respinge mozione sfiducia Fdi a Speranza, 221 no e 29 sì

Salute / Covid: Senato respinge mozione sfiducia Fdi a Speranza, 221 no e 29 sì
Today INTERNO

(Adnkronos Salute) - L'Aula del Senato ha respinto la mozione di sfiducia al ministro della Salute, Roberto Speranza, presentata da Fratelli d'Italia.

Roma, 28 apr.

Contrari sono stati 221 senatori, a favore 29, astenuti sono risultati in tre.

In Aula erano presenti al voto 255 senatori, a votare sono stati 253

(Today)

Ne parlano anche altre fonti

Adesso il piano pandemico antifluenzale c'è, quello che non è stato fatto in anni è stato realizzato nel corso del mio mandato. Lo ha detto il ministro dell'Economia, Daniele Franco, durante una dichiarazione sul Pnrr con i colleghi di Francia, Germania e Spagna (Italia Oggi)

Oggi i voti a favore per la sfiducia a Speranza sono stati 29 e 221 i contrari (Adnkronos) – La mozione di sfiducia a Roberto Speranza – presentata da Fdi – è stata la seconda con meno voti a favore, ‘battuta’ solo dal precedente di Giulio Andreotti: nel 1984 l’Msi presentò una mozione di sfiducia ad Andreotti, allora ministro agli Affari Esteri, che ebbe 15 voti a favore e 258 contrari. (Il Dubbio)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati. Per combattere (Il Gazzettino)

Governo, Speranza replica alla sfiducia: "Il nemico è il virus"

La mozione di sfiducia del Msi contro di lui per le presunte responsabilità sul caso Sindona raccolse appena 15 voti a favore e 258 contrari. Proposta da Ccd, Cdu, Lega e Udr la mozione ottenne 46 voti a favore e 310 contrari (ilMetropolitano.it)

Tra gli ospiti di Luisella Costamagna: Alessandro Alfieri, Partito Democratico; Gian Marco Centinaio, sottosegretario Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Lega; Stefano Fassina, Leu; Deborah Bergamini, sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento, Forza Italia; Stefania Salmaso, epidemiologa; Mario De Pizzo, Tg1 Rai; Massimo Giannini, direttore La Stampa; Maurizio Landini, segretario generale CGIL; Augusto Minzolini, editorialista Il Giornale; Barbara Fiammeri, Il Sole24Ore e Fabrizio Masia, sondaggista (Messina Magazine)

“Tutte le mozioni sottolineano come il piano non sia stato aggiornato secondo le linee guida dell’OMS per molti anni. Il discorso del Ministro poi, si è ampliato ad una questione molto importante e per cui ci sarebbe molto da discutere: il piano pandemico. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr