Nel Regno Unito grazie ai vaccini crollano i ricoveri per Covid

Nel Regno Unito grazie ai vaccini crollano i ricoveri per Covid
AGI - Agenzia Giornalistica Italia INTERNO

el Regno Unito la vaccinazione contro il Covid-19 sta avendo un impatto "spettacolare" nella prevenzione delle forme gravi.

Lo studio ha esaminato il numero di ricoveri per Covid in ospedale tra le persone vaccinate e lo ha confrontato con i ricoveri tra le persone non vaccinate.

Questi sono i primi dati sull'impatto della vaccinazione nel mondo reale nel Regno Unito, riportati in un articolo della BBC Online. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

La notizia riportata su altri giornali

In Toscana, dunque, saranno aperte anche a questa fascia di età le agende per prenotarsi con il vaccino AstraZeneca, in relazione alle forniture consegnate. (Toscana Notizie)

La nostra mission è la gestione del farmaco e la distribuzione del vaccino Covid rientra proprio nelle nostre funzioni”. Fondamentale è la disponibilità delle farmacie ad essere ponte tra le farmacie ospedaliere e i medici di medicina generale per la fornitura dei vaccini ai medici di famiglia per la vaccinazione alle persone che hanno più di 80 anni (RadioSienaTv)

Milano, 24 feb. (LaPresse) – Novartis avvia una partnership con Pfizer-BioNTech per la produzione dei vaccini anti-Covid e 20 milioni di euro investimenti al sud per l’Hub di Torre Annunziata. (LaPresse)

Ultimi dati dal Regno Unito: vaccini efficaci anche contro la variante inglese

Questa registra le richieste e dà il via libera all’uscita dei vaccini dai congelatori delle farmacie ospedaliere e al loro smistamento. Numeri che al ritmo di poche centinaia di vaccini a settimana rischiano di dilatare i tempi in modo biblico. (LA NAZIONE)

“Sono risultati spettacolari, davvero incoraggianti” ha dichiarato a Bbc il professor Aziz Sheikh che ha guidato lo studio della sanità scozzese. In particolare, secondo lo studio, sono calati dell'81% i ricoveri degli ultraottantenni, la fascia più fragile tra quelle colpite dal virus. (Tiscali Notizie)

E i dati delle indagini e del monitoraggio condotto sui vaccinati iniziano a essere numerosi e ad accumularsi. E di essere efficaci, come spiegano gli esperti del Public Health England, anche contro la cosiddetta variante inglese, circolante nel Regno Unito e non solo – anche in Italia. (Wired.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr