Jannik Sinner: “Provo tante emozioni, come quella di mettermi sempre in gioco e di vivere con passione lo sport che amo”

Jannik Sinner: “Provo tante emozioni, come quella di mettermi sempre in gioco e di vivere con passione lo sport che amo”
LiveTennis.it SPORT

Jannik Sinner ha rilasciato in un’intervista a Tuttosport:. Il rapporto con i Fan: “Provo tante emozioni, come quella di mettermi sempre in gioco e di vivere con passione lo sport che amo.

“Mi ritorna in mente quando ero piccolo io.”. “Qualche volta la compagnia serve, tra la gente si vive meglio.

Siamo fortunati a vivere ancora nell’epoca di Federer, Nadal e Djokovic

Da bambino guardavo Seppi, poi i miei riferimenti sono diventati Roger Federer e Rafa Nadal (LiveTennis.it)

Ne parlano anche altre fonti

Il 20enne azzurro, che ha chiuso l'anno nella Top-10 del ranking ATP, ha trascorso qualche giorno dalla famiglia e dagli amici di sempre. Jannik Sinner si è concesso qualche giorno di riposo dopo lo straordinario impegno delle ATP Finals, in cui è subentrato a Matteo Berrettini in qualità di 'alternate', riuscendo anche a centrare il primo successo della carriera nel Master di fine anno. (Sky Sport)

"Provo tante emozioni, come quella di mettermi sempre in gioco e di vivere con passione lo sport che amo - ha continuato l'azzurro -. 22 Novembre 2021. Il tennista altoatesino: "Provo tante emozioni, come quella di mettermi sempre in gioco e di vivere con passione lo sport che amo". (Sportal)

Per questo tiene a mantenere una certa riservatezza, ma non rinuncia alle uscite con gli amici di un tempo Dopo aver chiuso la stagione in top-10 con tanto di impresa sfiorata contro Daniil Medvevev, l’altoatesino si è infatti concesso qualche giorno di riposo tra le sue montagne con i vecchi amici. (Corriere della Sera)

Jannik Sinner, "dove lo hanno beccato prima della Coppa Davis": la foto che spiega chi è davvero il tennista

24 Novembre 2021. Lorenzo Sonego si sente giovane. In un certo senso Lorenzo Sonego si sente più giovane di Jannik Sinner, che però ha sei anni in meno. Io cerco di essere me stesso e so che mi servono cose diverse per dare il massimo, nella vita oltre che nel tennis. (Sportal)

In pochissimo tempo ha compiuto un salto importante e si è avvicinato ai primissimi. L'ex tennista svedese Thomas Enqvist in una intervista a Il Tennis Italiano ha tessuto grandi elogi a Jannik Sinner per la sua crescita nell'ultimo anno: "E' un giocatore speciale, Jannik è giovanissimo, ma è già un tennista incredibile: ogni volta che lo vedo giocare migliora". (Sportal)

23 novembre 2021 a. a. a. Jannik Sinner si è goduto qualche giorno lontano dal circuito tennistico e mediatico per rifugiarsi nelle sue amate montagne con i vecchi amici. Dopo la partita Jannik è entrato negli spogliatoi per fare due chiacchiere con diversi ex compagni di squadra, nonché suoi amici d’infanzia. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr