I “big” al Casinò, il Monza verso lo stop con la Salernitana

la Città di Salerno SPORT

In tal caso, i calciatori del Monza saranno esentati dal rispettare la quarantena di cinque giorni imposta dal Ministero della Salute per i rientri della Svizzera

Un nodo pronto a sciogliersi nelle prossime ore, con l’ipotesi stop per gli otto calciatori del Monza protagonisti della fuga in Svizzera nella giornata di lunedì che ha preso il sopravvento nella serata di ieri.

Altrimenti sarà contropiede clamoroso, con il Monza che potrà far valere lo status privilegiato dei calciatori per evitare ogni grattacapo e avere i propri “magnifici otto” a disposizione per Salerno (la Città di Salerno)

La notizia riportata su altri giornali

Marco Mezzaroma, co-patron della Salernitana, venerdì sarà di nuovo a Salerno per far sentire la sua vicinanza alla squadra impegnata contro il Monza. Lo riporta tuttosalernitana.com (Monza-News)

Con la differenza che il giocatore bravo è andato via dopo due giorni, mentre il giovane di belle speranze è rimasto ma non trova spazio nemmeno con la Primavera. E' chiaro che tutti andranno via a fine stagione (tuttosalernitana.com)

Stampa. E’ bufera in casa Monza, a pochi giorni dalla ripresa del campionato e dallo scontro diretto all’Arechi con la Salernitana, dopo la scappatella di 8 tesserati in Svizzera per andare a giocare al casinò di Lugano. (Salernonotizie.it)

In zona gialla non è vietato muoversi all’interno della propria regione e in generale non è vietato dalle norme andare oltre confine. La gita in Svizzera di lunedì pomeriggio costa ad otto calciatori del Monza una quarantena di dieci giorni, secondo quanto riporta Tuttosport in edicola oggi. (Calcio Lecce)

La Gazzetta dello Sport di oggi torna sul caso degli 8 calciatori in Svizzera: anche sul numero non c'è certezza, c'è chi parla di 5 (ieri Sportitalia ha fornito anche i possibili nomi) chi di 8. La Rosea titola "Isolati gli 8 calciatori del casinò in Svizzera. (tuttosalernitana.com)

La stessa situazione si è poi ripetuta in occasione della trasferta di Ascoli, con analogo esito" Ricordo che in occasione della gara giocata a Ferrara, in tarda serata due carabinieri vennero a controllare in albergo l’avvenuta guarigione dal Covid del calciatore Mantovani. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr