C'è un Paese nei guai: e stavolta non è l'Italia

Da un lato c'è un Paese nel quale la prima e la seconda banca navigano in acque talmente agitate da scuotere tutti i listini mondiali, sedute l'una su una montagna di derivati il cui numero fa rabbrividire (55 trilioni di dollari) e l'altra su un ... Fonte: Gazzetta di Parma Gazzetta di Parma
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....