07:00 Vietato fare zig-zag, e per protesta i motociclisti invadono Parigi

07:00 Vietato fare zig-zag, e per protesta i motociclisti invadono Parigi
AGI - Agenzia Italia ESTERI

igliaia di motociclisti manifestano in Francia contro il divieto di svicolare tra le automobili, entrato in vigore il primo febbraio.

La protesta va in scena in numerose città del Paese, da Parigi a Lione, e le strade sono invase dalle moto.

Il nuovo divieto prevede per i trasgressori una multa di 135 euro e il ritiro di tre punti della patente.

In una fotografia pubblicata su Twitter da un manifestante si vede l'Avenue Foch della capitale inondata da motociclisti. (AGI - Agenzia Italia)

La notizia riportata su altri media

Il nuovo divieto prevede per i trasgressori una multa di 135 euro e il ritiro di tre punti della patente. In una fotografia pubblicata su Twitter da un manifestante si vede l'Avenue Foch della capitale inondata da motociclisti. (Notizie - MSN Italia)

In centinaia hanno risposto all’appello del movimento nato per chiedere la definitiva legalizzazione della circolazione tra le file, una diatriba che si trascina da anni in Francia. Sui vetri delle finestre del ministero dell’Interno, alcuni manifestanti hanno affisso adesivi con la scritta «Più moto = meno traffico». (Il Messaggero - Motori)

Tutti hanno protestato per un divieto considerato assurdo, in quanto il vantaggio delle due ruote è proprio quello di passare tra le auto incolonnate nel traffico. (AutoMotoriNews)

Francia: motociclisti in piazza contro il divieto di cambiare corsia

Ultime Notizie dalla rete : Francia modifiche. iPhone Italia. . mentre ine in Germania sì. (Zazoom Blog)

L'organismo che vigila sulla sicurezza stradale in Francia sostiene che gli incidenti su due ruote siano aumentati del 12% sui tratti interessati dai 5 anni di prova. «È la specificità dei centauri svicolare», spiega Jean-Marc Belotti, coordinatore della Ffmc (ilGiornale.it)

Migliaia di motociclisti hanno manifestato in diverse città francesi per ripristinare la possibilità di muoversi sulle strade fra le file delle macchine, che è stata vietata due settimane fa. Le autorità francesi avevano autorizzato nel 2016 la pratica diffusa fra i motociclisti di muoversi liberamente fra le macchine senza rimanere incolonnati nelle file. (Dueruote)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr