Coronavirus Toscana: 207 nuovi casi e tre morti. 436 i ricoverati, 56 in terapia intensiva - IlGiunco.net

Coronavirus Toscana: 207 nuovi casi e tre morti. 436 i ricoverati, 56 in terapia intensiva - IlGiunco.net
IlGiunco.net INTERNO

Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 9.970 casi x100.000 abitanti, Pistoia con 8.962, Pisa con 7.871, la più bassa Grosseto con 4.950.

In Toscana sono 277.000 i casi di positività al Coronavirus, 207 in più rispetto a ieri (202 confermati con tampone molecolare e 5 da test rapido antigenico).

Complessivamente, 8.942 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (18 in meno rispetto a ieri, meno 0,2%). (IlGiunco.net)

Ne parlano anche altri giornali

Oggi si registrano 3 nuovi decessi: 2 uomini e una donna con un'età media di 88,7 anni. Coronavirus, 429 nuovi casi in Toscana: età media 39 anni. (055firenze)

Inoltre le affermazioni in campo medico sembrano alquanto azzardate e inesatte viste le recenti notizie provenienti dall’estero, senza considerare la direzione che ha preso il governo italiano e il governatore della Regione Toscana completamente opposta a quella del Parlamento Europeo. (valdinievoleoggi.it)

Il presidente si stringe attorno alla famiglia e alla comunità. L'aveva ribadito quattro giorni fa e lo ripete. (La Repubblica Firenze.it)

Covid, Giani: "Superata la quarta ondata. Continuare con i vaccini, pronti a terza dose"

Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 9.970 casi x100.000 abitanti, Pistoia con 8.962, Pisa con 7.871, la più bassa Grosseto con 4.950. In Toscana sono 277.000 i casi di positività al Coronavirus, 207 in più rispetto a ieri (202 confermati con tampone molecolare e 5 da test rapido antigenico). (Firenze Viola)

1 Visualizzazioni. In Toscana sono 277.000 i casi di positività al Coronavirus, 207 in più rispetto a ieri (202 confermati con tampone molecolare e 5 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. (055firenze)

Adesso, ancora di più, manca il rush finale e questo deve ampliare il più possibile quello che è l'unico vero deterrente al Covid, il vaccino", aggiunge il presidente. Sulle vaccinazioni la Toscana si conferma seconda a livello nazionale per somministrazione di prime dosi. (FirenzeToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr