Gli Emirati Arabi provocano forti piogge artificiali nel bel mezzo si un'ondata di caldo di quasi 50 gradi (VIDEO)

Gli Emirati Arabi provocano forti piogge artificiali nel bel mezzo si un'ondata di caldo di quasi 50 gradi (VIDEO)
greenMe.it ESTERI

Così, mentre mezza Europa è in ginocchio per eventi meteo estremi, la copiosità delle ultime precipitazioni negli Emirati Arabi ha “solo” come concausa l’inseminazione delle nuvole, in inglese cloud seeding.

È tutto frutto di una vera e propria “inseminazione” delle nuvole per aumentare le precipitazioni.

Si chiama cloud seeding ed è l’inseminazione delle nuvole per creare la pioggia artificiale. (greenMe.it)

Su altre testate

La mossa globale degli Emirati Arabi Uniti con tutte le sue autorità competenti per contenere la pandemia si basa su una solida metodologia scientifica, una forte infrastruttura medica e competenze umane, che lavorano in armonia, portando a lodi internazionali e regionali. (Agenzia stampa degli Emirati)

Pioggia Artificiale negli Emirati Arabi Uniti (EAU). L’agenzia ha emesso allerte meteorologiche per l’est del Paese a causa della possibilità di formazioni di nubi convettive associate a maggiori precipitazioni e venti con velocità di 40 km/h che provocano lo spostamento di polvere e sabbia. (3BOX)

Tanto che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha esortato i paesi esportatori a lavorare insieme, un riferimento alle ostilità tra l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti. Emirati Arabi Uniti, le trattative hanno dato i loro frutti. (Flamina&dintorni)

Foster+Partners, biblioteca negli Emirati Arabi Uniti

MoHaP ha anche notato che altri 1.504 individui si erano completamente ripresi da COVID-19, portando il numero totale di recuperi a 638.771 Come parte della sua intensa campagna di test, MoHAP ha annunciato 1.529 nuovi casi di coronavirus, portando il numero totale di casi negli Emirati Arabi Uniti a 660.978. (WAM Italian)

L’agenzia di stampa Reuters ha riferito mercoledì che c’è stato un accordo, ma gli Emirati Arabi Uniti lo hanno negato. Mohammed bin Salman, alias MBS, e Mohammed bin Zayed – soprannominato MBZ – hanno plasmato importanti sviluppi nella regione negli ultimi anni. (FUTURA MEMORIA)

«Il sistema di ombreggiamento – aggiunge Evenden – consente di avere una buona luce naturale in tutti gli ambienti evitandone l’eccessivo riscaldamento. Le postazioni lettura sono accessoriate con schermi di bambù da posizionare liberamente davanti alle vetrate per ridurre l’abbagliamento (Abitare)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr