Fed e Bce restano accomodanti e Wall Street ringrazia

Fed e Bce restano accomodanti e Wall Street ringrazia
Notizie - MSN Italia ECONOMIA

“La notizia è ovviamente negativa, ma le dimensioni del rischio allo stato attuale appaiono modeste”, scrive nel daily Equita.

Nell’azionario: Piazza Affari perde lo 0,4%, arretrando a 25.638 punti, penalizzata dalle vendite sui titoli industriali e su alcuni titoli finanziari.

Si conferma in calo Ferrari, -0,51%, dopo le perdite di ieri seguite alla nomina di Benedetto Vigna ad amministratore delegato

La Bce mantiene la sua politica ultra-accomodante e l’inflazione negli Usa aumenta più del previsto, ma non tanto da spaventare i mercati. (Notizie - MSN Italia)

Ne parlano anche altre testate

La Bce ha anche alzato le stime sull’andamento del Pil nell’Eurozona per il 2021 e il 2022. Questo permetterà al programma di contribuire a una più veloce, forte e più resistente ripresa”. (FIRSTonline)

Perché ci sono altri problemi. Perché siamo dei figli di papà e blablabla. (Yahoo Notizie)

Sulla base delle previsioni trimestrali, lo staff di Francoforte stima che quest'anno l'inflazione sarà pari a 1,9%, rispetto a 1,5% ipotizzato in marzo, e 1,5% nel 2022 da 1,2% di tre mesi fa. Il logo dell'euro proiettato sulla sede centrale della Banca centrale europea. (Investing.com)

Prospettive di inflazione - Focus economia | Radio 24

Per l’anno in corso Francoforte stima una crescita del 4,6% e per il 2022 del 4,7%. Ma per la prima volta dall’inizio della crisi la Bce mette per iscritto una promessa: l’orientamento di Francoforte resterà “molto accomodante”. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Nel valutario l'euro/dollaro resta sotto 1,22 a 1,217 (-0,107%), il dollaro/yen è a 109,54, -0,064%, e il cross tra sterlina e dollaro tratta a 1,411, -0,078%. In rosso la chiusura di Wall Street (Dow Jones -0,44%, S&P -0,18%, Nasdaq -0,09%). (Milano Finanza)

Il via libera del Consiglio era scontato, visto che lo stesso board si è espresso favorevolmente sulla proposta nella relazione illustrativa preparata per l'assemblea. Ospiti: Donato Masciandaro, docente politiche monetarie università Bocconi, editorialista Sole 24 Ore, Mario Mantovani, presidente Manageritalia, Renato Mazzoncini, amministratore delegato di A2A, Laura Galvagni, Il Sole 24 Ore (Radio 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr