Borsa Milano chiude negativa, rally di Atlantia

Borsa Milano chiude negativa, rally di Atlantia
Adnkronos ECONOMIA

- (Adnkronos). La prima seduta della settimana dei listini europei si è chiusa con il segno meno.

Giornata negativa per l'accoppiata Diasorin-Recordati (-3,07 e -3,38 per cento) e per le aziende di pubblica utilità (-1,55% di Terna, -1,45% di Enel, -1,14% per A2A).

Deboli anche le banche con il -0,18% di UniCredit ed il -0,4% messo a segno da Intesa Sanpaolo.

L’operazione, finalizzata al delisting della società, prevede un corrispettivo di 25,6 euro ad azione, più 28% sul prezzo di chiusura di venerdì. (Adnkronos)

Su altre testate

Secondo quanto riporta Il Messaggero sarà presentata l’offerta vincolante per l`88% di Aspi della cordata di CDP (24 febbraio la dead line per presentare l’offerta). Dopo la diffusione settimana scorsa dei conti 2020, il mercato guarda al nuovo piano strategico che verrà presentato il 19 marzo. (Finanza.com)

Il titolo segna un +9,2% finale. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura +0,69% a 23.098 punti, in linea con il resto d’Europa e l’andamento di Wall Street. (Finanza Report)

Fin dall'avvio a Piazza Affari ha corso Tim che ha concluso con un balzo del 9,16% a 0,41 euro grazie ai conti e al piano che mostrano per gli analisti la stabilizzazione del mercato domestico L'ad Luigi Gubitosi ha poi rassicurato sul progetto Rete Unica. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Borsa Milano chiude a -0,55%. Sul Ftse Mib gioiscono Atlantia, Tenaris e Saipem

Secondo quanto riporta Il Messaggero sarà presentata l’offerta vincolante per l`88% di Aspi della cordata di CDP (24 febbraio la dead line per presentare l’offerta). Giornata positiva per i titoli oil: +3,76% Tenaris, +3,49% e +1,72% ENI (Finanzaonline.com)

- MILANO, 22 FEB - Seduta all'insegna della debolezza per la Borsa di Milano (Ftse Mib -0,55% a 23.009 punti in chiusura) così come le altre Piazze sulle incertezze legate al Covid e alle varianti e sul timore che risalga l'inflazione nel'eurozona. (Tiscali.it)

L'economia italiana delle PMI. Naturalmente, l'investitore che cerca di valutare l'impatto dell'effetto Draghi sui propri risparmi si chiede quali siano le principali azioni sulla borsa italiana da prendere in esame, per poter scegliere con criterio i settori da cui poter trarre maggiore beneficio. (ilmamilio.it - L'informazione dei Castelli romani)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr