Prezzi carburanti, irregolarità in alcuni distributori. GdF fa controlli a tappeto. Uno vendeva gasolio non idoneo

Il Messaggero - Motori ECONOMIA

In altre attività di controllo le Fiamme Gialle hanno invece rilevato che due distributori avevano colonnine con totalizzatori che indicavano erogazioni differenti dall'effettivo rifornito.

In un caso, lo stesso gasolio erogato, alle successive analisi chimiche, è risultato anche non conforme e non idoneo come carburante

Le violazioni più riscontrate hanno riguardato (in sei casi) l'irregolare pubblicizzazione dei prezzi praticati (ossia l'indicazione nei cartelli stradali di prezzi diversi da quelli poi erogati in concreto all'atto del rifornimento) e l'omessa prevista comunicazione al Ministero dello Sviluppo Economico: le pattuglie dei finanzieri hanno redatto verbali con sanzioni che arrivano fino a 3.096 euro ciascuno. (Il Messaggero - Motori)

Se ne è parlato anche su altri media

Gpl servito a 0,809 euro/litro (+5), metano servito a 1,086 euro/kg (+7) e Gnl 1,744 euro/kg (invariato).Venerdì le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo hanno chiuso con la benzina a 533 euro per mille litri (+10), diesel a 548 euro per mille litri (+14) E' quanto emerge dalla rilevazione di Staffetta Quotidiana, che segnala come sabato Eni ha aumentato di un centesimo al litro i prezzi consigliati di benzina, gasolio e Gpl. (SassariNotizie.com)

Circa un terzo del prezzo è calcolato dai costi che le stazioni di servizio pagano per il petrolio durante la spesa. Nello specifico questo significa: se lasci 1.619 euro per un litro di Super E10 alla stazione di servizio, ne paghi 97,6 centesimi allo Stato. (Toscana Calcio)

18.10.2021, Sputnik Italia. 2021-10-18T13:07+0200. 2021-10-18T13:07+0200. 2021-10-18T13:07+0200. economia. /html/head/meta[@name='og:title']/@content /html/head/meta[@name='og:description']/@content. https://cdnnit1. (Sputnik Italia)

- (Adnkronos) - In uno scenario internazionale in cui il Brent supera gli 85 dollari e balzano le quotazioni dei prodotti raffinati, non si fermano i rialzi dei prezzi dei carburanti, con la benzina che nel servito sulle autostrade 'marcia' verso quota 2 euro al litro (la media è a 1,972 euro, mentre il gasolio è a 1,919). (SassariNotizie.com)

Caro carburanti, è corsa senza fine: quasi 400 euro l’anno. Sempre con riferimento al 2016, oltre il 50% del parco circolante diesel in città sarebbe composto da veicoli da euro O ad euro 3 (7colli)

Gpl servito a 0,809 euro/litro (+5), metano servito a 1,086 euro/kg (+7) e Gnl 1,744 euro/kg (invariato). - In uno scenario internazionale in cui il Brent supera gli 85 dollari e balzano le quotazioni dei prodotti raffinati, non si fermano i rialzi dei prezzi dei carburanti, con la benzina che nel servito sulle autostrade 'marcia' verso quota 2 euro al litro (la media è a 1,972 euro, mentre il gasolio è a 1,919). (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr