Il Club Napoli Città di Sorrento riunito per ricordare Diego Armando Maradona ad un anno dalla sua scomparsa - Positanonews

Il Club Napoli Città di Sorrento riunito per ricordare Diego Armando Maradona ad un anno dalla sua scomparsa - Positanonews
Positanonews SPORT

Grande giocatore e soprattutto un grande uomo, un connubio per nulla scontato in un essere umano.

Personaggi dello sport, attori, cantanti, politici: tutti hanno espresso un pensiero per Maradona, specificando che il vuoto che ha lasciato è davvero immenso.

Anche il Club Napoli Città di Sorrento si è riunito questo pomeriggio presso il ristorante Zi’ntonio del vicepresidente del Club Mariano Russo, dove è presente un enorme murale dedicato proprio a Maradona. (Positanonews)

La notizia riportata su altri media

Aurelio De Laurentiis ha parlato nel giorno del primo anniversario della scomparsa di Maradona: "Il mito è mito e non si discute, come gli dei dell'Olimpo - ha esordito De Laurentiis. Non c'è attore che lo possa imitare e identificare, lui è il Pibe de Oro e sempre lo rimarrà. (Tutto Napoli)

E' bellissimo vedere così tanta gente per lui venuta anche dall'Argentina. L'affetto delle persone ha aiutato tanto la mia sofferenza. (Tutto Napoli)

"Vergogna, Diego è nostro", avrebbero urlato. È passato un anno esatto dalla morte di Diego Armando Maradona. (SpazioNapoli)

Anniversario morte Maradona, da Insigne a Del Piero: i messaggi sui social. FOTO

Nessuno di questi giganti viene mortificato dal pensiero corrente, ma a ciascuno di essi viene giustamente tributato l’onore dell’eternità a fronte dei loro capolavori. Ricordare e tornare ad ammirare le sue “opere” uniche di genio irripetibile (Calciomercato.com)

Così i giocatori troveranno massima concentrazione”, ha detto parlando con i giornalisti della statua inaugurata fuori dallo stadio di Napoli Omaggio ad un anno dalla scomparsa del campione. (LaPresse) Il presidente del Napoli, Aurelio de Laurentiis, ha portato un cuscino di fiori azzurri e bianchi con il numero 10 al memoriale di Maradona ai Quartieri spagnoli di Napoli per rendere omaggio allo storico murales di Diego Armando Maradona, nel giorno dell’anniversario della morte. (LaPresse)

La famiglia, le sue squadre (Napoli, Argentina, Boca, Argentinos Jr, Barcellona), ma anche ex colleghi e amici come Ciro Ferrara e Alex Del Piero, e la dedica di Lorenzo Insigne: "Diego eterno". Tanti i messaggi sui social per il primo anniversario dalla scomparsa di Maradona, morto a 60 anni il 25 novembre del 2020. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr