Juventus: vendere Bentancur non conviene, ecco perché

Juventus: vendere Bentancur non conviene, ecco perché
Più informazioni:
JMania SPORT

La Juventus che fa fatica a sfoltire il reparto di centrocampo per fare spazio ai nuovi acquisti, si è letto in giro che potrebbe alla fine vendere qualche elemento utile alla causa, come Rodrigo Bentancur.

Come sottolinea oggi Romeo Agresti di Goal.com, però, non sembra essere una buona idea quella di liberarsi del centrocampista della nazionale uruguayana.

Il tutto anche per mettere a bilancio qualche plusvalenza, poiché ricordiamo che da qui a fine mese i bianconeri ne dovrebbero generare per circa 100 milioni di euro totali. (JMania)

La notizia riportata su altri media

Poi la Juve lo strappò agli argentini per 9,5 milioni di euro, come si legge nell’allora comunicato ufficiale. Calciomercato Juventus, questione Bentancur, spunta la percentuale sulla rivendita: conviene adesso la cessione ai bianconeri? (JuveLive)

La Juventus potrebbe inserire Rodrigo Bentancur nello scambio per arrivare a Ousmane Dembele: futuro del francese in bilico. (Calcio mercato web)

In rosa c’è chi può andare via, e tra questi anche Rodrigo Bentancur, sul quale si vocifera un addio ormai da qualche settimana. (Stop and Goal)

Giallo su Bentancur: la clausola pro Boca è ancora valida, cessione più difficile

Molto probabilmente, questa clausola sarà il motivo della permanenza di Bentancur alla Juventus Rodrigo Bentancur è stato uno dei giocatori più discussi dell’ultima stagione. (SpazioJ)

Non bene neanche Kulusevski, soprattutto in relazione al costo del suo arrivo, de Ligt ha avuto alti e bassi, Alex Sandro, Arthur e ovviamente anche Bentancur. Questo perché non avrebbero trovato conferma le attenzioni concrete di Simeone, ma soprattutto per la clausola che penalizza parecchio la Juventus in caso di cessione. (CalcioMercato.it)

Secondo quanto riportato da Goal.com, per Bentancur è ancora valida l'altissima percentuale al Boca Junior nel caso in cui la Juventus dovesse decidere di venderlo. La percentuale si aggira intorno al 40% del ricavato e deriva dall'affare Tevez, dal quale la Juventus riuscì a strappare una prelazione proprio su Bentancur. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr