Decreto Ristori 5, 1000 euro di bonus anche per chi non ha partita Iva

ROMA on line ECONOMIA

A queste risorse in deficit andrebbero aggiunti i 5,4 mld accantonati dalla precedente tranche di ristori, la quarta.

Nelle intenzioni del precedente governo si ragionava ad una nuova tranche di 26 settimane e 8 settimane per l'industria

In particolare, è in definizione un Decreto Ristori 5 che prevede, come novità, la possibilità di estendere il Bonus 1000 euro a una platea maggiore e tra questi anche a chi non possiede una partita Iva. (ROMA on line)

Se ne è parlato anche su altri media

Non solo partite iva. Il bonus 1000 euro, che dovrebbe vedere la luce con l’emanazione del prossimo decreto ristori 5, sarà rivolto a tutti i titolari di Partita Iva. Ad ogni modo, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbero rientrare in questa agevolazione anche alcuni soggetti non possessori di partita iva, ad esempio i lavoratori autonomi o stagionali. (InvestireOggi.it)

Nelle intenzioni del precedente governo si ragionava ad una nuova tranche di 26 settimane e 8 settimane per l’industria Un bonus di 1.000 euro da elargire anche ai lavoratori senza partita Iva, stagionali, autonomi e intermittenti: questa l’ultima novità che potrebbe entrare nel Decreto Ristori 5 atteso dal nuovo governo guidato da Mario Draghi. (Wall Street Italia)

(Adnkronos). Attesa per il nuovo decreto Ristori 5, il primo del governo Draghi ed il quinto dall'inizio della pandemia del Covid. Nelle intenzioni del precedente governo si ragionava ad una nuova tranche di 26 settimane e 8 settimane per l'industria (Adnkronos)

I soldi del “Ristori 5” verrano divisi in due Decreti ed è per questo che per ricevere il bonifico ci si metterà un pò, tra fine marzo e inizio aprile. Il bonus da 1000 euro sarà erogato a tappeto quindi, a tutti i soggetti con o senza partita Iva, basta però che siano possesso di pochi ma ben chiari requisiti. (Quotidiano di Sicilia)

Si tratta di una forma di sostegno per titolari di partita Iva senza dipendenti residenti in Sardegna, danneggiati dal Covid-19 Bonus partita Iva: scegli la regione:. Lombardia. Bonus da 1000 euro per lavoratori autonomi con partita Iva non iscritti al registro delle imprese. (The Wam)

Ci attende un fine settimana importante, con l’approvazione di un nuovo Dpcm Draghi contenente le nuove misure anti-Covid e il via libera al tanto atteso decreto Ristori 5. Il decreto Ristori 5 dovrebbe ricevere il via libera proprio questo fine settimana, sbloccando il bonus 1000 euro per i lavoratori autonomi con e senza Partita Iva (The Italian Times)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr