Contagi record a Ponente, Toti: “Prima di prendere decisioni nostre vogliamo capire che cosa farà il governo”

Contagi record a Ponente, Toti: “Prima di prendere decisioni nostre vogliamo capire che cosa farà il governo”
SanremoNews.it INTERNO

In Costa Azzurra, infatti, la situazione dei contagi è nuovamente critica ma il mancato rispetto delle norme e i pochi controlli al confine stanno portando a un innalzamento dei positivi anche in provincia di Imperia, specie nella zona di Ventimiglia.

Nel consueto punto serale il presidente di Regione Liguria, Giovanni Toti, ha fatto accenno anche alla situazione dei contagi a Ponente con la Asl1 che oggi presenta il record di contagiati in regione. (SanremoNews.it)

Su altri media

La pressione ospedaliera risulta sotto soglia rispetto a quella indicata come ‘pericolosa’. Per queste ragioni, la valutazione globale del rischio della Liguria è bassa, è basso l’impatto del Covid sul sistema sanitario regionale ed è bassa la probabilità di progressione. (IVG.it)

“Chiediamo al governo – conclude il governatore – uniformità e regole precise e speriamo che il governo Draghi trovi il giusto equilibrio tra il diritto alla salute e al lavoro”. Questa è la ragione per cui stiamo correndo, tenendo presente che il numero dei vaccini è troppo limitato” (IVG.it)

Lo scrive il presidente della Regione Liguria su Facebook al termine della riunione con i presidenti di regioni. Anticipare la comunicazione del cambio di zona che non può arrivare a ridosso del passaggio stesso, in modo da consentire ai cittadini di programmare la propria vita". (Adnkronos)

Covid, Toti a Draghi: "Zona gialla nazionale e più aperture"

“E’ stata una lunga riunione quella con le regioni – ha spiegato il presidente Toti – dobbiamo chiedere al governo alcune cose: prima di tutto l’aumento della campagna di vaccinazione per trovare sul mercato vaccini ovunque. (Genova24.it)

(LaPresse) – Con 13.452 nuovi casi su 250.986 tamponi processati, il tasso di positività Covid in Italia nelle ultime 24 ore si attesta al 5,3%, in salita rispetto al 4,9% di ieri. Milano, 21 feb. (LaPresse)

Giovanni Toti: “Semmai si prendano misure drastiche soltanto dove il virus dovesse crescere di più. Il presidente della Regione Giovanni Toti, attraverso la sua pagina Facebook, è intervenuto in merito al rischio che entro breve tutta Italia venga dichiarata zona arancione, con tutte le conseguenti misure restrittive legate al contrasto del Coronavirus. (IMPERIAPOST)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr