Dietrofront sul vaccino AstraZeneca, verso lo stop all’uso per i più giovani

Dietrofront sul vaccino AstraZeneca, verso lo stop all’uso per i più giovani
Per saperne di più:
Il Messaggero Veneto SALUTE

Dietrofront sul vaccino AstraZeneca ai più giovani.

La pratica ieri l’ha affrontata anche l’Aifa, recapitando al Cts un parere che non fa sconti, ribadendo che sotto i 60 anni l’antidoto anglo-svedese è meglio non somministrarlo.

Intanto però sugli open day per i più giovani targati Az sono già in molti ad aver iniziato a invertire la marcia

Tanto per capirci, la autorità regolatorie classificano un evento avverso «molto raro» quando questo si verifica ogni 10mila somministrazioni di un farmaco. (Il Messaggero Veneto)

Su altre fonti

Appena ricevuta la segnalazione delle due reazioni avverse, che riguardano le due giovani donne attualmente ricoverate al Policlinico San Martino, si è attivata la rete di farmacovigilanza e sono state inviate tempestivamente all’Aifa le segnalazioni; il lotto interessato è stato quindi sospeso in via precauzionale È in corso la ricognizione per verificare eventuali giacenze del lotto in questione nelle sedi di vaccinazione della Liguria. (LA NAZIONE)

Vaccino Astrazeneca, sospeso lotto in Liguria dopo casi sospetti
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr