L'esplosione di Palermo, evacuato il palazzo: le prime foto dalla stazione

L'esplosione di Palermo, evacuato il palazzo: le prime foto dalla stazione
Giornale di Sicilia INTERNO

Sul posto gli agenti della polizia di stato, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco

Evacuati i residenti dello stabile in cui si trova la macelleria etnica di piazzetta Cupani, a Palermo, dove intorno alle 19 è avvenuta una esplosione.

L'esplosione sarebbe stata causata da una bombola di gas.

Secondo le prime informazioni ci sarebbero almeno cinque feriti.

(Giornale di Sicilia)

Ne parlano anche altri giornali

Ci sono almeno cinque feriti, Sono intervenuti gli agenti della polizia di Stato. Esplosione in un negozio a Palermo nella zona della stazione. (BlogSicilia.it)

Erano stati portati uno al pronto soccorso dell’ospedale Civico e un altro al Policlinico. Dopo i tamponi obbligatori per chi viene curato in pronto soccorso i due dopo le prime cure sono stati ricoverati nei reparti Covid. (BlogSicilia.it)

Tra i feriti, uno in codice rosso e due in codice gialli sono stati trasportati all’ospedale Civico; gli altri sono ricoverati al Policlinico e all’Ingrassia I vigili del fuoco stanno ancora operando per raffreddare l’ambiente. (Giornale di Sicilia)

Esplosione in una macelleria a Palermo: otto feriti, uno è grave

Ad esplodere, probabilmente per cause accidentali, sarebbe stata una bombola di gas. Sarebbero almeno cinque le persone rimaste ferite in una esplosione avvenuta questo pomneriggio in un negozio nei pressi della stazione centrale di Palermo (ilmessaggero.it)

Al pronto soccorso del Buccheri La Ferla non è stato possibile portare alcuno dei feriti perché si è presentato un paziente che è risultato positivo al Covid-19 e l'area di emergenza è stata interdetta per alcune ore per consentire le operazioni di sanificazione Otto persone sono rimaste ferite. (La Repubblica)

Il servizio di Giovanni Villino Gravi i danni. (TGS)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr