Inzaghi: un retroscena sulla mancata firma con la Lazio e il 'tradimento' per l'Inter

Calciomercato.com SPORT

Il contratto era già stato firmato da Claudio Lotito, ma non ancora da Simone Inzaghi.

per la scelta finale.

Una mossa che confermava secondo Inzaghi la non totale convinzione nella scelta di rinnovare il suo contratto e che lo ha infastidito parecchio al punto da concedere all'Inter di inserirsi fino all'ok finale

Fra i tanti dubbi di Inzaghi quello che più ha inciso sulla scelta di non firmare è però legato a un retroscena di cui lui era a conoscenza e che riguardava un contatto diretto che il patron Lotito ebbe giorni prima dell'incontro con Rino Gattuso (Calciomercato.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

Di più, il difensore quasi pareggia da solo il dato dell’intera Croazia, che di squadra arriva a 11. Il difensore dell’Inter si è dimostrato leader difensivo. (Inter-News)

GOL E PRESENZA – In primo luogo c’è da citare il gol. Dumfries si è fatto vedere, ha corso dando costantemente opzioni, ha gestito palloni a ogni altezza del campo (Inter-News)

Dumfries festeggia: «Chiusa la sosta con un gol! OTTIMA SERATA – Denzel Dumfries è contento dopo Olanda-Gibilterra. (Inter-News)

ALL’ULTIMO SECONDO – Il centrocampista dell’Inter Hakan Calhanoglu viene scelto nell’undici titolare in Lettonia-Turchia, match del Gruppo G di Qualificazioni Mondiali. La partita si blocca con lo sfortunato autogol del difensore dell’Atalanta Merih Demiral al 70′. (Inter-News)

Oltre all’apporto in termini di corsa, gol e assist le capacità tattiche del giocatore dell’Inter sono una risorsa inestimabile per il ct Dalic. Perisic ha giocato da titolare in Croazia-Slovacchia, e il ct lo ha sfruttato sulla fascia sinistra per equilibrare la formazione. (Inter-News)

Volevamo vincere bene, così è stato. L’importante era fare bene, e così è stato» (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr