Radu: «Orgoglioso di indossare per 402 volte la maglia della Lazio» FOTO

Radu: «Orgoglioso di indossare per 402 volte la maglia della Lazio» FOTO
Lazio News 24 SPORT

Nel giorno della sua festa al Centro Sportivo di Formello, Stefan Radu ha voluto ringraziare anche sui social tutto il mondo Lazio. Una giornata speciale quella vissuta oggi al Centro Sportivo di Formello.

«Orgoglioso di indossare per 402 volte la maglia della prima squadra della capitale.

Infatti, nel “nido delle Aquile” è stato celebrato il record di presenze con la maglia della Lazio battuto da Stefan Radu. (Lazio News 24)

Ne parlano anche altri media

Per lui anche un quadro consegnatogli dal presidente Lotito e dallo stesso Favalli Non so chi abbia avuto questa idea, sono curioso: è un bellissimo regalo, me lo ricordero' per sempre". (Sport Mediaset)

Stefan Radu è stato premiato quest’oggi per essere diventato il calciatore con più presenze nella storia della Lazio, con 402 apparizioni. (fonte: sslazio.it) (Laziostory)

Al termine della seduta di oggi, prevista per le 11 a Formello, ci sarà il passaggio di consegne, con Favalli che farà visita al suo vecchio centro sportivo. Con lo Spezia ha superato ufficialmente Giuseppe Favalli (401), nelle prossime sfide punta a consolidare il suo record all time. (La Lazio Siamo Noi)

Lazio, Radu: "Ricorderò questa giornata per sempre. Grazie a squadra e società"

Il difensore romeno è stato prima premiato dalla società con un quadro fatto di sue immagini e la sua maglia incorniciata raffigurante il numero 402. Ha raggiunto con lo Spezia il record storico di presenze all time nella Lazio Stefan Radu, arrivato a quota 402 presenze e superando un altro grande difensore come Beppe Favalli, presente insieme anche al presidente Lotito per la consegna del premio. (La Lazio Siamo Noi)

Rimani sempre informato sulla Lazio. RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR: Il difensore ha 34 anni e spera di poter continuare la sua avventura biancoceleste ancora per un po’. (LazioPress.it)

Non so chi abbia avuto questa idea, sono curioso: è un bellissimo regalo, me lo ricorderò per sempre. Il difensore romeno è stato prima premiato dalla società con un quadro fatto di sue immagini e la sua maglia incorniciata raffigurante il numero 402. (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr