WTA Indian Wells, tanto equilibrio ma poche sorprese: avanza Andreescu, out Muguruza

Ubi Tennis SPORT

Penso di aver gestito meglio le cose nel terzo set”.

Nel secondo parziale tutto lasciava supporre in un epilogo agevole per Bianca, salita in vantaggio 4-1.

Nel frattempo, anche la giocatrice che Muguruza aveva battuto nella finale di Chicago della scorsa settimana, Ons Jabeur, è stata trascinata al terzo set per arrivare al terzo turno a Indian Wells, riuscendo in questo caso a spuntarla.

La giovane tennista USA ha superato al terzo set 6-3 6-7(2) 6-1 l’ex Top 10 Caroline Garcia

La tunisina, tds N. (Ubi Tennis)

Su altre fonti

Masters 1000 e Wta 1000 Indian Wells 2021: programma, orari domenica 10 ottobre con Sinner, Berrettini. by Mattia Zucchiatti 6. Tutto pronto per Indian Wells 2021. Presenti anche Jannik Sinner, Matteo Berrettini e Fabio Fognini che dovranno vedersela contro Millman, Tabilo, Struff. (Sportface.it)

Nella notte italiana la 25enne di Castelnuovo di Garfagnana, n.63 Wta, ripescata in tabellone come lucky loser, dopo aver sconfitto all'esordio nel main draw la qualificata giapponese Mai Hontama ed essersi ripetuta eliminando la belga Elise Mertens, ha ceduto per 6-4 6-1, in appena 58 minuti di partita, alla statunitense Jessica Pegula, n. (Tiscali.it)

Paolini-Pegula stanotte in tv: orario, canale e diretta streaming Wta 1000 Indian Wells 2021. by Davide Triolo. Jasmine Paolini - Foto Ray Giubilo. Jasmine Paolini affronterà Jessica Pegula al terzo turno del Wta 1000 di Indian Wells 2021. (Sportface.it)

Paolini cerca di tenere la scia, costruendosi anche una chance del contro-break nel sesto game, ma senza concretizzarla. Deficitaria anche la risposta della n.63 WTA, considerando il 21% di punti conquistati rispetto alla prima dell’avversaria. (Eurosport IT)

La 25enne tennista lucchese è stata infatti battuta nettamente in due set (6-4; 6-1) dall’americana Jessica Pegula. Prossimo impegno prima del rientro in Italia il torneo di Tenerife. (Il Giornale di Barga online)

«La differenza tra Maria regina di Wimbledon ed Emma regina di New York sono i social media — ha detto Eisenbud al New York Times —. Ma niente panico: la sconfitta a Indian Wells della campionessa 18enne dell’Us Open, Emma Raducanu, non è in assoluto una cattiva notizia. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr