Draghi: “Cresceremo più di Francia e Germania. Ma ci sono nuvole all’orizzonte, previsioni preoccupanti per il futuro”

Draghi: “Cresceremo più di Francia e Germania. Ma ci sono nuvole all’orizzonte, previsioni preoccupanti per il futuro”
Il Fatto Quotidiano INTERNO

La crescita annuale acquisita finora è pari al 3,4%, più di quanto stimato per tutto il 2022.È’ un dato molto positivo anche confrontato con tutti gli altri paesi.

Lo ha affermato il premier Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa che ha fatto seguito al consiglio dei ministri parlando di una crescita “veramente straordinaria”, “cresceremo più di Francia e Germania“, ha aggiunto parlando comunque di nuvole all’orizzonte con previsioni “preoccupanti per il futuro” preparandoci ad affrontare il terzo e quarto trimestre

(Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre fonti

Roma, 4 ago. (askanews) – “La crescita acquisita è del 3,4%, più di quanto stimato dal Mef in aprile per tutto il 2022. Un dato molto positivo, sia confrontandolo col passato recente sia con gli altri Paesi”. (Agenzia askanews)

Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole (ilmattino.it)

Il premier uscente Mario Draghi. Quel che serve, ora più che mai, è «coesione sociale e politica». A palazzo chigi Draghi: nel 2022 cresceremo più di Germania, Francia e Usa. (Corriere della Sera)

Draghi: per l'Italia crescita record ma nuvole all'orizzonte

"Rispetto a un anno fa ci sono 400mila occupati in più, di cui la metà a tempo determinato. Dopo i successi, però, bisogna dire che ci sono delle nuvole all'orizzonte. Le previsioni per il futuro sono preoccupanti", le parole del Presidente del Consiglio Draghi in conferenza stampa a Palazzo Chigi sul Dl Aiuti bis. (ilGiornale.it)

E tuttavia ci sono "nuvole all'orizzonte", che il decreto Aiuti bis prova ad anticipare per "proteggere la ripresa di fronte a un peggioramento del quadro internazionale". E non solo la nostra, ma le crisi nel resto del mondo" (Tiscali Notizie)

Anche se vediamo le ultime previsioni del Fondo Monetario Internazionale, emerge che nel 2022 cresceremo più della Germania, della Francia, più della media dell'area dell'Euro, più degli Stati Uniti. (askanews) - "Nel corso degli ultimi venti anni l'Italia non era mai cresciuta oltre il 2%, quindi questo confronto con il passato vede gli ultimi due anni a una crescita veramente straordinaria. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr