Festa della Città: gran finale con la premiazione degli sportivi. Il video di Gigio Donnarumma

Festa della Città: gran finale con la premiazione degli sportivi. Il video di Gigio Donnarumma
Made in Pompei SPORT

«Sono onoratissimo di ricevere questo riconoscimento dalla mia città – ha detto il “Gigio Nazionale” – e volevo ringraziarvi tutti per l’affetto che mi avete sempre dimostrato.

È in questo mese del 1872 che Bartolo Longo giunse per la prima volta nell’alloro Valle e sappiamo quali siano stati i frutti generati da quell’arrivo

“Cos’era Pompei – si chiede l’arcivescovo – prima che Longo vi arrivasse se non un Valle abbandonata e resa pericolosa dai briganti e dalla malaria?

Sempre ieri, in occasione della terza e ultima giornata della “Festa della Città 2021” è pervenuto anche il messaggio ai pompeiani da parte dell’arcivescovo Tommaso Caputo (Made in Pompei)

Su altre testate

"Non credo ci si possa tornare più. concerti: "Il Pallone d'Oro deve andare a Lewandowski". Mario Sconcerti, giornalista e opinionista, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "Maracanà" su TMW Radio. (Napoli Magazine)

Tra questi Milan e Napoli. La firma sportiva de Il Giornale, Franco Ordine è tornato sulla vicenda legata alla Coppa d’Africa che farà si che alcuni club di Serie A debbano rinunciare ai giocatori impegnati a gennaio nella competizione internazionale. (L'Arena del Calcio)

De Luarentiis sta provando a bloccare i giocatori in Coppa D’Africa, ma sarà molto difficile spuntarla. Graziani: “Napoli da scudetto, ma attenti alla Coppa d’Africa”. L’allenatore e commentatore tv Graziani, a Radio Marte sottolinea che gli azzurri sono tra i favoriti per la vittoria finale del titolo in Serie A: “Questo può essere l’anno del Napoli in chiave Scudetto (Calcio Napoli notizie su Napolipiu.com)

Sconcerti: 'Donnarumma non è calmo, sta andando alla deriva'

Donnarumma è stato fortunato che i suoi ultimi mesi milanisti siano stati disputati a porte chiuse, altrimenti sarebbe stato subissato di fischi dal pubblico di San Siro. Inoltre, tale situazione sta creando problemi anche nella valorizzazione dei vivai, dato che tanti club non ritengono vantaggioso spendere su giovani che poi vanno via a parametro zero. (Per Sempre Napoli)

"Il Pallone d'Oro fino ad oggi è sempre stato dato da un profilo tecnico, al giocatore che si è pensato migliore. "Non credo ci si possa tornare più. (Il Pallone Gonfiato)

"Quello che voglio dire - ha aggiunto Sconcerti - è che Donnarumma a vent'anni non poteva essere all'altezza di questa scelta, non poteva averne il senso Non tutti sono nati per essere ricchi, non tutti pensano di dover pagare un prezzo agli altri per una scelta personale. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr