Caso Concertone, Salvini invita Fedez ad un confronto in TV

Caso Concertone, Salvini invita Fedez ad un confronto in TV
Virgilio Notizie CULTURA E SPETTACOLO

Io sono pronto a un confronto in tv con Fedez, anche qui a Canale 5” è stata la proposta del segretario della Lega.

Caso Concertone, Salvini invita Fedez ad un confronto in TV Il leader della Lega propone un faccia a faccia televisivo col rapper dopo l'intervento al Concertone del primo maggio. Il leader della Lega Matteo Salvini vuole risolvere la bufera scatenata da Fedez con un confronto in TV. (Virgilio Notizie)

Su altre testate

Così il segretario leghista Matteo Salvini torna sulla polemica per il monologo di Fedez al "concertone" del primo maggio. L'interlocutrice Rai registrata da Fedez era portavoce di Veltroni, sindaco Pd di Roma". (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Il leader della Lega, quindi, ha ribadito davanti alle telecamere di essere " disponibile a un confronto sereno in tv, fra me e Fedez, o chiunque voglia discutere di diritti ". Penso di costruire, di proporre, sono a disposizione per confrontarmi con chiunque voglia parlare di diritti e di lavoro ". (ilGiornale.it)

Sì, però I più audaci di loro si spingono anche oltre: “Sì, però, dire le cose senza contraddittorio. (L'HuffPost)

Dai meme Fedez su RAI e Salvini, all'offensiva della Lega per le scarpe da 20.000 euro

"La censura lamentata da Fedez è stata fatta da Rai 3, canale controllato dalla Sinistra, a opera di un dirigente che fu portavoce di Veltroni. Quindi, che se la risolvessero al telefono senza tirare in mezzo la Lega e il centrodestra. (Video - La Stampa)

La polemica tra Fedez e la Rai è una polemica tutta a sinistra, avveniva su Rai 3, controllata dalla sinistra, a opera di un dirigente che fu addirittura portavoce di Veltroni, se la risolvessero al telefono». (Il Messaggero)

C’è l’imbarazzo della scelta oggi 2 maggio, a proposito dei meme Fedez dopo il suo discorso al concerto del primo maggio contro la Lega, Salvini e successivamente a proposito della censura RAI. Detto questo, andando oltre i meme Fedez che stanno spopolando sui social, fa discutere anche il modo in cui la Lega ha reagito al discorso dell’artista (Bufale.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr