Boom Luis Alberto! Sarri: “Ha deciso, vuole andare al Siviglia ma non è detto che…”

Boom Luis Alberto! Sarri: “Ha deciso, vuole andare al Siviglia ma non è detto che…”
SOS Fanta SPORT

Si aprono le porte della questione Luis Alberto in casa Lazio.

Tra poco, su SOS Fanta l’intervista integrale di Sarri al CorSport su Milinkovic, nuovi acquisti e molto altro

Ragazzo intelligente, gran bel giocatore e carattere, se vuoi, particolare”, conclude Sarri che apre quindi uno scenario importante anche in ottica asta del fanta per chi dovesse farla pre-settembre.

Arriva infatti dalla prima pagina del Corriere dello Sport una dichiarazione forte di Maurizio Sarri, come sempre senza filtri su queste situazioni, interpellato sullo spagnolo: “Luis Alberto ha deciso, vuole andare al Siviglia in queste settimane”, le parole di Sarri. (SOS Fanta)

Ne parlano anche altre fonti

Seconda giornata di presentazioni per la Lazio. Dopo Cancellieri e Casale, oggi toccherà ad Alessio. (La Lazio Siamo Noi)

Una promozione per i rivali cittadini che secondo il tecnico rischiano di fare la voce grossa durante la prossima stagione Il Comandante inserisce di diritto anche la Roma nella corsa grazie ai colpi «Wijnaldum, Belotti e Dybala». (ilmessaggero.it)

Poi ha svelato ulteriori dettagli interessanti: “Non so dirti se l’avrò ancora a inizio settembre. Nelle prossime ore potrebbe arrivare anche la cessione di Luis Alberto, ma Lazio non intende svenderlo. (Calciomercatonews.com)

Lazio, Luis Alberto torna a Formello: seduta personalizzata per il Mago

Luis Alberto dopo un inizio incoraggiante in ritiro non si è presentato agli ultimi allenamenti della squadra. Il tema di questi in giorni in casa Lazio è Luis Alberto. (RomaToday)

Mercato ora per ora. Luis Alberto ha chiesto la cessione al Siviglia e in casa Lazio hanno. Luis Alberto ha chiesto la cessione al Siviglia e in casa Lazio hanno già trovato il sostituto. A 15 milioni si chiude per il classe 2001 (Sport Mediaset)

Il centrocampista non aveva rispettato l'appuntamento di martedì mandando un certificato medico che poco aveva convinto la società. La Lazio nei giorni scorsi aveva cercato di sviare le polemiche accostando il forfait dello spagnolo alla febbre alta, ma c'è anche qualcos'altro. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr