Omicidio a Latina, picchiata dal genero muore in ospedale. Arrestato 44enne

Omicidio a Latina, picchiata dal genero muore in ospedale. Arrestato 44enne
LatinaToday INTERNO

Le imediate indagini di Squadra Mobile e Squadra Volante hanno portato già ad un arresto, quello del genero della vittima, un 44enne di origini siciliane, già noto per avere a suo carico alcuni precedenti di polizia.

Nella stessa abitazione era presente anche il genero della vittima che non avrebbe saputo riferire in quella circostanza le cause che avevano causato il ferimento della donna.

Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Latina sono comunque in corso al fine di ricostruire l’intera vicenda

Omicidio a Latina dove una donna è deceduta all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina in conseguenza di gravi lesioni. (LatinaToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Secondo le prime ricostruzioni l’uomo, originario della Sicilia, ha colpito la donna, che da quanto si apprende dai giornali locali è disabile, per motivi ancora non chiari. Gli agenti della Squadra mobile e della polizia locale, intervenuti sul posto, hanno anche faticato a far indossare la mascherina all’indagato prima di lasciare l’appartamento (Il Fatto Quotidiano)

Milano, 17 gen. (LaPresse) – I carabinieri della Compagnia di Acireale hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip, su richiesta della procura distrettuale di Catania, nei confronti di un uomo, ritenuto responsabile dell’omicidio aggravato e dell’occultamento del cadavere (mai rinvenuto) della 22enne Agata Scuto, la cui scomparsa venne denunciata dai familiari nel giugno 2012 (LaPresse)

Gli agenti della squadra mobile e della squadra volante di Latina hanno arresto un quarantaquattrenne, gia’ noto per alcuni precedenti di polizia. Ieri pomeriggio la figlia, rientrando a casa, aveva trovato la madre agonizzante e con chiari segni di lesioni da trauma. (il Fatto Nisseno)

Latina, anziana picchiata e uccisa: arrestato il genero

Le indagini coordinate dalla procura della Repubblica di Latina, sono in corso per cercare di ricostruire l’intera vicenda Ieri pomeriggio la figlia, rientrando a casa, aveva trovato la madre agonizzante e con chiari segni di lesioni da trauma. (IL GIORNO)

L’uomo è indagato per le gravissime lesioni causate alle suocera che, nella tarda serata di ieri, hanno portato al decesso della donna. Ieri pomeriggio la figlia, rientrando a casa, aveva trovato la madre agonizzante e con chiari segni di lesioni da trauma. (Blitz quotidiano)

Secondo la ricostruzione della polizia, i fatti si sono svolti all'interno di un appartamento nella periferia del capoluogo, dove abitava la vittima. Il 44enne, originario della Sicilia e già noto per alcuni precedenti di polizia, è stato arrestato dalla squadra mobile e dalla squadra volante di Latina. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr