Tesla Cybertruck, ancora un ritardo per l’auto

Alla Guida ECONOMIA

Tesla Cybetruck, il futuristico pick up di Elon Musk, non arriverà sulla scena prima del 2023: a ritardare la presentazione del veicolo, come riportato da Automotive News citando le parole di Elon Musk, pronunciate a margine dell’assemblea sugli utili del quarto trimestre realizzati dalla sua azienda, la causa del ritardo è da ricercare nella crisi dei microchip che ha frenato l’intero mondo auto.

“La faremo, ma non adesso” le parole riportate pronunciate da Musk. (Alla Guida)

La notizia riportata su altre testate

Tesla supera le aspettative chiudendo gli ultimi tre mesi dell’anno con un fatturato pari a 17.7 miliardi di dollari e oltre 308.000 auto da ottobre a dicembre. Loading. Tesla Gigafactory. L’inaugurazione della Gigafactory Tesla in Germania si avvicina, nell’attesa di ricevere tutte le autorizzazioni da parte delle autorità tedesche. (Il Sole 24 ORE)

Con il nome in codice Optimus, il robot ha il potenziale per essere più significativo del settore dei veicoli nel tempo. In questa settimana Elon Musk ha dichiarato che quest’anno per Tesla la cosa più importante sarà la progettazione di un robot, mettendolo davanti al Cybertruck e ad altri veicoli, tra cui il Semi e il Roadster. (FocusTECH)

Considerando le molte scarpe in cui Elon Musk ha un piede, non è di sicuro strano che l’imprenditore si trovi a confermare il proprio supporto tecnologico a sempre nuovi campi. Potrebbe essere questo il caso, visto che come spiegato sulle pagine di Electrek l’uomo ha consegnato di voler dare priorità nel 2022 alla realizzazione di un Bot targato Tesla. (Lega Nerd)

Una volta che il sistema FSD sarà finalmente completato e riconosciuto, il costo del trasporto diminuirà di anche 4-5 volte e non ci sarà una vera ragione per poter desiderare un’auto economica elettrica per spostarsi (Tom's Hardware Italia)

Tesla Bot, noto anche come Optimus, è in fase di progettazione, annunciato da Elon Musk nel corso del 'Tesla AI Day' del 19 agosto 2021. Tesla Bot: quanto manca. Il 2022, quindi, l'uomo più ricco del mondo ha deciso di indirizzare la propria azienda su dei binari ben precisi. (Today.it)

"Se dovessimo introdurre nuovi modelli, la nostra produzione totale di veicoli diminuirebbe", ha detto il CEO della società dopo la diffusione della trimestrale che registrato entrate e utili record. Operativamente ci si attende un'estensione all'ingiù della curva con area di supporto vista a 27,32 e successiva a quota 25,5. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr