Obbligo vaccinale, Biden «deluso» dal no della Corte suprema | il manifesto

Obbligo vaccinale, Biden «deluso» dal no della Corte suprema | il manifesto
Il Manifesto ESTERI

Per il presidente americano Biden, in calo nei sondaggi, è arrivata un’altra decisione che mette in discussione una sua scelta: ieri infatti la Corte suprema ha revocato l’obbligo di vaccinazione o test periodico contro il Covid-19 per 80 milioni di lavoratori statunitensi.

La regola era in vigore da martedì scorso.

Bocciato dunque il provvedimento approvato dall’amministrazione del presidente Joe Biden (Il Manifesto)

La notizia riportata su altri media

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha bloccato l’obbligo vaccinale o di test voluta dall’amministrazione Biden per le aziende statunitensi, ma consente l’obbligo vaccinale per la maggior parte degli operatori sanitari. (Scenarieconomici)

In USA bocciano l’obbligo vaccinale, in Francia le mascherine all’aperto. # La Corte Suprema USA blocca l’obbligo vaccinale voluto da Biden. (Milano Città Stato)

Leggi e giurisprudenza alla mano, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha sospeso con un voto di 6-3 l’obbligo vaccinale imposto dal Governo Biden per le aziende con almeno cento dipendenti (84 milioni di lavoratori). (La Nuova Bussola Quotidiana)

Usa: la Corte Suprema boccia l'obbligo vaccinale voluto da Biden

Lo riferiscono i media Usa. Un colpo alle decisioni del presidente (La Repubblica)

La Corte Suprema americana ha bocciato l’imposizione voluta dall’amministrazione Biden per le grandi aziende con più di 100 dipendenti dell’obbligo di vaccinazione anti-Covid o di sottoporsi a test settimanali. (Imola Oggi)

La sentenza della Corte Suprema ha riconfermato l’obbligo per i sanitari ma sospeso quello per i dipendenti delle grandi aziende private, in vigore dal 4 gennaio ed effettivo a partire dal 10. (L'INDIPENDENTE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr