Giorgia Meloni, lo stalker condannato a due anni di reclusione

Giorgia Meloni, lo stalker condannato a due anni di reclusione
Corriere della Sera Corriere della Sera (Interno)

Lo hanno deciso i giudici della prima sezione penale che hanno riconosciuto nei confronti dell’imputato un vizio parziale di mente disponendo un terzo anno da trascorrere presso una Residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza (Rems).

Su altre fonti

L’uomo, originario di Caserta, aveva scritto a Meloni messaggi minacciosi e diffamatori su Facebook. «Sentenza giusta che rispecchia quanto risultato dalla perizia psichiatrica, che ho ritenuto di chiedere», ha commentato il legale di Meloni. (Open)

Per il professore Andrea Baldi, nominato per effettuare la perizia, Nugnes è un soggetto affetto verosimilmente da un disturbo delirante. Azioni vessatorie che hanno portato Raffaele Nugnes ad essere condannato oggi a 2 anni di reclusione dal tribunale di Roma per stalking ai danni del leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni (La Stampa)

È stato condannato a due anni di reclusione l'uomo accusato di essere lo stalker della leader di Fratelli d'Italia, Raffaele Nugnes . In particolare quanto risultato dalla perizia psichiatrica che ho ritenuto di chiedere" ha commentato l'avvocato Urbano Del Balzo, legale di Meloni. (La Repubblica)

Il tribunale di Roma ha giudicato colpolevole Raffaele Nugnes, accusato di stalking per avere preso di mira il leader di Fratelli d'Italia. Minacce e richieste di denaro a Giorgia Meloni, il perito: «Lo stalker è socialmente pericoloso». (Il Mattino)

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Nugnes con messaggi minacciosi e diffamatori via Facebook era arrivato a sostenere che fosse lui il padre della figlia della Meloni. “Sentenza giusta che rispecchia quanto risultato dalla perizia psichiatrica che ho ritenuto di chiedere”, ha commentato il legale della Meloni, l’avvocato Urbano Del Balzo. (PUPIA)

A deciderlo è stata la Prima Sezione penale del tribunale di Roma che ha accolto quanto chiesto dal pm Pantaleo Polifemo. Ma dalla lettura di quei messaggi che mi sono stati segnalati la mia vita è cambiata". (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti