Denise Pipitone: Il conduttore del programma russo si scusa pubblicamente e rivela altri scabrosi dettagli

Denise Pipitone: Il conduttore del programma russo si scusa pubblicamente e rivela altri scabrosi dettagli
CineMalefica CULTURA E SPETTACOLO

L’intento è stato quello di salvaguardare i sentimenti della mamma di Denise, se il gruppo sanguigno fosse stato quello giusto, allora avrebbero fatto il test del DNA

Il conduttore del talk show russo "Let Them Talk", si è scusato a "Chi l'ha visto?"

Denise Pipitone: Il conduttore del programma russo si scusa pubblicamente e rivela altri scabrosi dettagli. Si torna a parlare del caso "Denise Pipitone". (CineMalefica)

Ne parlano anche altri giornali

Borisov, come potete vedere nel video più in basso, si è espresso nella nostra lingua per chiedere pubblicamente scusa a Piera Maggio e a tutta la famiglia di Denise. Dopo aver appurato che Denise Pipitone non è Olesya in quanto i due gruppi sanguigni non coincidono il conduttore russo Dmitry Borisov ha chiesto scusa per quanto accaduto nel suo programma televisivo. (Gossip e Tv)

Si è presentata al nostro programma in cerca di sua madre, fiduciosa che si trovi da qualche parte in Russia o Ucraina. A mandarlo in onda, ieri sera, 'Chi l'ha visto?, che ha dedicato una parte della puntata ai risvolti, purtroppo fallimentari, della scomparsa di Denise Pipitone. (Today.it)

0 Facebook Caso Denise Pipitone, il conduttore programma tv russo annuncia: “Conosciamo il vero nome di Olesya” News 6 Aprile 2021 20:53 Di redazione 2'. Questa volta a farla è stato direttamente il conduttore del programma televisivo russo “Lasciali Parlare” – trasmissione dalla quale Olesya Rostova aveva fatto il suo annuncio – che poco fa dal suo profilo social ha fatto un importante annuncio. (Voce di Napoli)

Tutta la verità su Olesya Rostova e Denise Pipitone: ecco cosa è accaduto nella trasmissione russa

Potrebbe arrivare oggi la svolta dalla Russia sul caso di Denise Pipitone, nel frattempo sono emersi nuovi indizi sulla giovane. Mentre in Italia Piera Maggio attende speranzosa, in Russia si sta consumando, secondo l’avvocato della famiglia di Denise Pipitone, un vero e proprio circo mediatico. (BlogLive.it)

Non volevamo ferire i sentimenti di nessuno, è importante anche per le altre famiglie conoscere la verità. Poi è stato il turno delle altre mamme. (Donnaweb)

Oramai il bluff della trasmissione tv russa, Lasciali parlare, sembra essersi consumato. La conferma definitiva è attesa tra poche ore con i risultati dell’esame del DNA, ma che quella Olesya Rostova non c’entri nulla con Denise Pipitone, la bimba siciliana scomparsa 17 anni fa sembra una certezza. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr