Green pass, stangata in arrivo: l’incubo che vivranno in molti

Green pass, stangata in arrivo: l’incubo che vivranno in molti
ContoCorrenteOnline.it INTERNO

Tra queste si annovera la possibile introduzione del Green Pass obbligatorio per poter partecipare ad esempio ad eventi, viaggiare, ma non solo.

Il governo sta lavorando a un decreto sul Green Pass che potrebbe portare con sé ulteriori restrizioni.

LEGGI ANCHE > > > Covid, parenti delle vittime chiedono giustizia: 2500 pagine di accuse allo Stato. Green pass, stangata in arrivo: rischio multe fino a 400 euro. (ContoCorrenteOnline.it)

Ne parlano anche altri media

"Quella sul Green pass – osserva il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana – mi sembra che sia una discussione fuori luogo. Oggi non vedo perché parlare di Green pass, visto che abbiamo i numeri che non sono assolutamente tali da giustificare un’iniziativa in questo senso". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

A cura di Martina Coscetta In questi giorni il governo italiano sta decidendo se estendere le funzionalità del Green Pass sul modello francese: la certificazione verde, in tal caso, sarà necessaria non solo per partecipare a matrimoni ed eventi sportivi, per far visita agli anziani nelle Rsa e per viaggiare senza restrizioni in Europa, ma anche per frequentare bar e ristoranti, centri commerciali, cinema, teatri e strutture mediche, oltre che per prendere aerei, treni e pullman di lunga percorrenza. (La Stampa)

Si va verso il Green Pass obbligatorio anche per aerei e treni, anche se solo per le tratte a lunga percorrenza. LEGGI ANCHE => Burioni plaude alla soluzione di Macron, ma Salvini attacca: “Green pass per bar e ristoranti? (Periodico Italiano)

Green pass solo dopo la seconda dose

ANNUNCIO PUBBLICITARIO. IPOTESI GREEN PASS. Green pass obbligatorio in Italia anche per i ristoranti al chiuso. (MarsicaWeb)

Il governo italiano applicherà anche qui il Green Pass, seguendo le orme delle misure adottate in Francia, soprattutto perché si prevede che i giovani saranno colpiti dalla variante delta altamente contagiosa. (TGcomnews24)

Con il prossimo ‘decreto emergenza’ sembra ormai certo che il green pass sarà rilasciato – in linea con l’Ue – solo con la seconda dose. Nel prossimo decreto sarà anche prevista la proroga dello stato di emergenza, che al momento termina il 31 luglio. (ragusah24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr