VIGNETTISTA UCCISO DALL ISIS/ Un Dio che serve l uomo è troppo scomodo

Nahed Hattar era un vignettista satirico. Ateo di origini cristiane, è stato assassinato con tre colpi di arma da fuoco per avere pubblicato una vignetta che l'islam ha giudicato blasfema. Il fatto però non è avvenuto a Parigi e Hattar non disegnava su ... Fonte: Il Sussidiario.net Il Sussidiario.net
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....