Versilia, 25enne torinese va a trovare il padre, abusano di droghe e alcol, e muore

Versilia, 25enne torinese va a trovare il padre, abusano di droghe e alcol, e muore
Fanpage.it Fanpage.it (Interno)

La tragedia si è consumata a Lido Camaiore, in provincia di Lucca, in piena Versilia, ieri notte.

(LUCCA) – Una notte di droga e alcol, assieme al padre, è stata fatale a un 25enne torinese.

I due si trovavano in via don Minzoni e lì, dopo aver ingerito droga e alcol, si sarebbero sentiti male entrambi.

Ne parlano anche altre fonti

SOSPETTO ABUSO DI ALCOL E DROGA. E’ stato soccorso ieri sera, poco dopo le 23,30, in via Don Minzoni, a Lido di Camaiore, insieme al padre, 54 anni, a sua volta trasportato in ospedale in codice rosso per sospetto abuso di stupefacenti e alcol. (Cronaca Qui)

In un libro pubblicato nel 2007, Gerardo Ventrella aveva raccontato parte della sua vita costellata dall’uso di droga, invitando a non sprofondare nel tunnel. Il genitore Gerardo, 54 anni, è ricoverato. (Sky Tg24 )

I volontari del 118 arrivati sul posto hanno cercato di rianimarlo ma per il ragazzo non c’era più niente da fare. Era insieme a suo padre Gerardo Ventrella, 54 anni, quando il ragazzo ha fumato cocaina e hashish a Lido di Camaiore, in Versilia. (Vanity Fair Italia)

Mentre suo figlio Samuele è morto nel cuore della notte all’ospedale apuano. Ma quando è tornato non ha trovato nessuno, non ha trovato né Samuele né il padre Gerardo. (La Nazione)

L'uomo è ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Massa. Qui raccontava rivolgendosi proprio al figlio la propria dipendenza dalla droga e la relativa uscita, invitandolo a non caderci a propria volta. (TorinoToday)

Era venuto in Versilia, da Torino, a trovare il padre. (Visitato 2.628 volte, 349 visite oggi) (Versiliatoday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr