Milan, verso il Verona: le possibili scelte di Pioli

Milan, verso il Verona: le possibili scelte di Pioli
MilanLive.it SPORT

4-2-3-1: Tatarusanu; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Calabria (Ballo-Toure); Kessie, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud (Rebic)

A centrocampo la coppia scelta da Pioli dovrebbe essere quella composta da Tonali e Kessie, con Bennacer in panchina.

In porta si darà fiducia a Tatarusanu, con Mirante che dovrebbe comunque strappare una convocazione.

Il mister riabbraccia Giroud e Calabria. Ancora un allenamento per capire chi giocherà Milan-Verona, sabato sera alle ore 20.45, a San Siro. (MilanLive.it)

Ne parlano anche altre fonti

Tour de force importante in arrivo per il Milan che tra campionato e Champions League dovranno dosare le forze e i tanti infortuni non aiutano Pioli. Riposo in vista della sfida di Champions contro il Porto, partita cruciale per il girone. (Spazio Milan)

Ecco cosa ha detto l'estremo difensore. Salvatore Cantone. Antonio Mirante, neo portiere rossonero, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Milan TV. Sulla trattativa: "La trattativa è stata un fulmine. (Pianeta Milan)

La sosta per le nazionali infatti sta portando una serie di notizie sempre più allarmanti a Stefano Pioli che, contro l’Hellas Verona sabato, non potrà contare su due tra le sue pedine più importanti. “AC Milan comunica che Theo Hernández di rientro dalla Nazionale è risultato positivo ad un tampone effettuato a domicilio. (Virgilio Sport)

Milan, altra tegola: Pioli perde un altro pezzo da novanta

Dall’altro canto, invece, la defezione di Theo Hernandez sarà una chances per Fodé Ballo-Touré, che al momento è il giocatore che ha collezionato meno minuti di tutti: solo 79 infatti per il terzino sinistro rossonero Verso Milan Verona: Pioli ha molte defezioni e dovrà ripartire dal leader difensivo insostituibile Tomori e la scommessa Touré. (Milan News 24)

Sabato sera torna in campo il Milan che a San Siro sfiderà il Verona. Si giocano due posti da titolare Leao, Rebic e Giroud. (Spazio Milan)

Ecco perché Pioli valuta se affidarsi all’esperienza di Calabria: il vice-capitano ha quasi recuperato dal fastidio all’adduttore rimediato in Nazionale e lavora per essere titolare con il Porto. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr