Chi ordina più birra a domicilio? San Benedetto spicca in Italia davanti a Terni e Trieste

Riviera Oggi ECONOMIA

Che sia bionda, rossa o blanche la passione per la birra si conferma anche a domicilio.

Le città birra Lover: San Benedetto del Tronto davanti a Terni e Trieste. Chi ama ordinare maggiormente la birra a domicilio?

In cima alla classifica c’è la città di San Benedetto del Tronto, che si posiziona al primo posto per ordini di birra rispetto agli ordini totali, davanti a Terni, seconda, e Trieste terza

– Di seguito una nota, giunta in redazione il 5 agosto, da Deliveroo. (Riviera Oggi)

Ne parlano anche altre fonti

“Bolle di Malto” non si ferma, ma progetta il suo rilancio per l’anno venturo quando, finalmente, speriamo di esserci lasciati alle spalle la pandemia”, dichiara Raffaele Abbattista - Presidente Associazione Inchiostro, ente organizzatore dell’evento Bolle di Malto anche quest’anno non si terrà. (newsbiella.it)

Bonus birra artigianale: come funziona il nuovo contributo a fondo perduto. A introdurre il bonus per la birra artigianale è il decreto Sostegni bis: si tratta di una novità inserita durante il processo di conversione in legge. (Money.it)

Il 62% degli intervistati, almeno una volta, ha infatti optato per viaggi con finalità enogastronomiche per gustare birra e cibi locali (soprattutto i giovani under 44, +69%). Di questi, ben il 72% ha selezionato la meta proprio sulla base della presenza di eventi locali con degustazione di birra (Rai News)

Il 6 agosto 2021 è la Giornata Internazionale della Birra, una festività nata nel 2007 a Santa Cruz in California. E così, ecco che venerdì 6 agosto si festeggia la Giornata Mondiale, celebrazione che cade ogni anno il primo venerdì del mese di agosto e mette sotto i riflettori questo nettare a base di malto d'orzo e luppolo, una delle più antiche bevande alcoliche al mondo. (IL GIORNO)

Gli studi dimostrano che la bevanda può aiutare a prevenire i calcoli renali, rafforzare le ossa e aiutare il sistema digestivo. I test hanno anche dimostrato che lo xantumolo può abbassare i livelli di colesterolo e zucchero nel sangue (CheNews.it)

All’incontro ha partecipato anche il direttore di Toscana Promozione, Francesco Tapinassi, per presentare il progetto “Vetrina Toscana” che promuove ristoranti e botteghe alimentari utilizzatori dei prodotti del territorio, nato dalla collaborazione tra Regione e Unioncamere Toscana. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr