Test sierologico prima del vaccino Covid? "In futuro sarà utile". Ecco perché

Test sierologico prima del vaccino Covid? In futuro sarà utile. Ecco perché
IL GIORNO SALUTE

Oltre ai test sierologici che è possibile fare negli ospedali e nei laboratori specializzati, sono appena arrivati nuovi test, più facili ed economici

Milano, 10 gennaio 2022 - Prima, seconda e terza dose del vaccino Covid: ma è possibile farlo se si è positivi?

Terza dose vaccino: serve un tampone o un test sierologico?

E' meglio fare un tampone o un test sierologico?

E cosa rischia chi prende il virus e, non sapendo di essere positivo (asintomatico), va a vaccinarsi?

(IL GIORNO)

Su altre testate

Il costo è analogo a quello dei test che si fanno in laboratorio In futuro questo potrebbe diventare utile, per esempio in vista di un’eventuale quarta dose. (BlogSicilia.it)

Così come la vaccinazione annuale per l’influenza per il paziente e i familiari rimane una misura di prevenzione raccomandata. Le forme gravi o gravissime sono state il 19,9% mentre la mortalità dovuta all'infezione è stata del 3,8%. (Corriere della Sera)

Test di questo tipo si fanno nei laboratori di analisi, gli stessi ai quali ci si rivolge per i test molecolari, e costano fra 20 e 25 euro (Sky Tg24 )

Salute – Vaccino Covid nei pazienti oncoematologici in età pediatrica

La condizione di celiachia non rappresenta una controindicazione alla vaccinazione Scrivete alla pediatra del Bambino Gesù Elena Bozzola, all'indirizzo: [email protected] Ci sono problemi nel somministrare il vaccino anti Covid ad un bambino di 7 anni celiaco e con problemi allergici e bronchiti asmatiformi? (La Repubblica)

Arcangelo Prete, Presidente di AIEOP, Associazione Italiana di Ematologia e Oncologia Pediatrica– non rappresenta una controindicazione bensì una motivazione ulteriore alla vaccinazione perché la stessa è diretta a proteggere il paziente fragile. (dedalomultimedia.it)

Se invece si contrae il coronavirus dopo la seconda dose di vaccino, la terza va fatta dopo almeno 120 giorni Se invece sono trascorsi i 14 giorni, la seconda dose va fatta entro sei mesi e la terza dopo almeno 120 giorni dalla seconda. (AgrigentoNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr