Covid, Alitalia: ok della Commissione Ue a ristori per 12,8 milioni di euro

ilmessaggero.it ECONOMIA

La Commissione europea ha infatti concluso che la misura di aiuto a sostegno della compagnia aerea è conforme alle norme dell'Ue in materia di aiuti di Stato.

13 Maggio 2021. (Lettura 2 minuti). . . . (Teleborsa) - Via libera di Bruxelles ai ristori da poco più di 12,8 milioni di euro da parte dello Stato italiano a favore di Alitalia.

L'importo totale dell'aiuto compensativo per danni a favore di Alitalia notificato dall'Italia e approvato dalla Commissione ammonta ora a oltre 310 milioni di EUR

L'aiuto mira a compensare la compagnia aerea per i danni subiti su determinate rotte a causa della pandemia di coronavirus nel mese di gennaio 2021. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Sinora Bruxelles ha usato il contagocce nell’autorizzare il pagamento di ristori Covid già stanziati dal governo italiano. Secondo indiscrezioni il decreto sostegni bis che dovrebbe essere varato settimana prossima conterrà anche lo stanziamento di 100 milioni di euro per dare ossigeno alle casse ormai prosciugate della compagnia e traghettarla così fino alla stagione estiva. (Il Fatto Quotidiano)

Gli uffici della commissaria europea per la Concorrenza Margrethe Vestager aspettano ancora l’ultima proposta del governo italiano per uscire dallo stallo. Anche per questo la Commissione Trasporti della Camera ha votato all’unanimità una risoluzione che chiede in sostanza il decollo rapido della nuova aviolinea (Corriere della Sera)

"L'Italia - precisa Bruxelles - ha notificato alla Commissione una misura di aiuto supplementare per risarcire Alitalia per ulteriori danni subiti su alcune rotte specifiche dal 1 al 31 gennaio 2021 a causa delle misure di emergenza e delle restrizioni di viaggio necessarie per limitare la diffusione del virus" (Rai News)

Quanto alle misure allo studio del governo, le nuove risorse quantificate in 100 milioni di euro serviranno a garantire l'operatività di Alitalia nelle ultime fasi dell'amministrazione straordinaria, prima del closing per il passaggio degli asset Volo alla newco Ita La decisione europea è stata presa in seguito alla notifica da parte italiana "di una misura di aiuto supplementare per risarcire Alitalia per ulteriori danni subiti su alcune rotte specifiche". (Milano Finanza)

Ristoratori e partite Iva ricevono aiuti con il contagocce e la maggioranza non trova la quadra su Industria 4.0 e Superbonus. Ma il Sostegni bis soccorre l'ex compagnia di bandiera a cui presto serviranno nuovi fondi. (La Verità)

Si tratterebbe dei circa 1,2 miliardi sui 3 miliardi di dote finanziaria previsti da un provvedimento del precedente governo e confermati dall’attuale esecutivo. I 3 miliardi già stanziati - aggiungono fonti sindacali - servirebbero da un lato a far decollare Ita e dall’altro a pagare la salatissima multa Ue che sarebbe dovuta arrivare a fine aprile (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr