Gambero rosso, le migliori pizze a Bologna e in Emilia-Romagna

Gambero rosso, le migliori pizze a Bologna e in Emilia-Romagna
La Repubblica INTERNO

La valutazione - fatta in base a lievitazione, farine, materia prima e cottura ma anche servizio in sala - ha permesso di stilare le classifiche finali dei Tre Spicchi (che includono pizzerie classiche napoletane, quelle che fanno la pizza all’italiana ma anche gourmet) e Tre Rotelle (le pizzerie al taglio)

E' uscita la nuova Guida del Gambero Rosso 2022 delle migliori pizzerie in Italia.

(La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri media

Anche quest'anno Gambero Rosso premia la pizzeria Madia di Salerno. "Un risultato che ci porta una soddisfazione maggiore e un impegno, anch'esso, destinato a crescere nei mesi a venire", hanno commentato il patron di Madia, Fabrizio Iannuzzi e il pizzachef Francesco Miranda (SalernoToday)

Tre le pizzerie che hanno ottenuto il massimo riconoscimento, ma nella lista delle più buone ce ne sono anche molte altre. Sono tre le pizzerie sarde premiate dal Gambero Rosso con i Tre Spicchi della guida Pizzerie d'Italia 2022. (IteNovas - Made in Sardegna)

I prezzi riflettono l'impegno in cucina: si vai dai 10 euro della margherita fino ai 28 euro della gambero rosso, e un menu degustazione (vini compresi) da 60 euro a testa Il riconoscimento, ricordiamo, l'anno scorso era stato vinto da Simone Lombardi (Crosta, Milano) e Francesco Martucci (I Masanielli, Caserta). (BresciaToday)

Due spicchi del Gambero rosso per la pizzeria 'Da Cecio' - Luccaindiretta

La più importante rivista dedicata alla gastronomia da anni premia il pizzaiolo per la ricerca degli ingredienti e gli abbinamenti dedicati al territorio campano. Il Gambero Rosso conferma la pizzeria Apollo di San Michele di Serino nella prestigiosa guida Le Migliori Pizzerie d'Italia. (AvellinoToday)

Un’edizione che racconta la “nuova normalità” di un settore che ha dato prova di grande vitalità e capacità di reinventarsi e rinnovarsi con nuove consapevolezze. Al vertice della classifica “Tre Spicchi 2021” per la Puglia c’è un locale salentino: si tratta di 400 gradi di Lecce, il locale creato da Andrea Godi che ha avuto anche una buona affermazione su scala nazionale, arrivando a cinque punti dal primo classificato. (LecceSette)

La guida, una delle più prestigiose del settore, ha premiato il titolare Andrea Morini per la qualità della pizza, il servizio e il locale, raccontando di una realtà rinnovata e che mantiene intatta l’alta qualità del prodotto, confermando ancora una volta il locale come la migliore pizzeria di Lucca e della Piana. (LuccaInDiretta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr