Stellantis: primo semestre da favola, ricavi a +46%

Automoto.it ECONOMIA

Ovviamente l'auspicio di tutti è che i positivi riscontri finanziari ed economici del Gruppo possano consentire la piena operatività delle strutture produttive presenti sul nostro territorio

Stellantis ha chiuso il primo semestre 2021 con ricavi netti pro forma di 75,3 miliardi di euro, corrispondenti ad un con un +46% rispetto allo stesso periodo del 2020, ovviamente molto condizionato dalla sospensione produttiva e dal blocco delle vendite a causa della pandemia. (Automoto.it)

Ne parlano anche altri media

Cosi' le azioni del gruppo mettono a segno un progresso del 2,4%, attestandosi a 17,47 euro. Il risultato operativo rettificato pro forma e' ammontato a 8,6 miliardi di euro, con un margine dell'11,4% (16,1% in Nord America). (Borsa Italiana)

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

È questo uno dei messaggi più importanti giunti ieri dalla presentazione dei risultati del primo semestre 2021 del gruppo nato a gennaio dalla fusione tra Fca e Psa (La Repubblica)

Il marchio torinese dovrebbe intensificare il suo processo di elettrificazione con l’obiettivo di diventare un brand full electric entro il 2030 Il gruppo guidato da Carlos Tavares ha presentato il piano dei lanci previsti nel prossimo biennio, con 21 nuove vetture in arrivo tra ibride plug-in ed elettriche. (FormulaPassion.it)

Torna in attivo Maserati con un risultato operativo di 29 milioni di euro e una quota in crescita in tutti i mercati Tavares spiega che Alfa Romeo sarà tutta elettrica dal 2027, Lancia dal 2024. (Giornale di Sicilia)

Uno scenario che spaventa anche i sindacati, tra cui la Fiom, che spiega: “Stellantis consolida i risultati finanziari ma è alta la preoccupazione per il futuro delle lavoratrici e dei lavoratori e degli stabilimenti in Italia”. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr