Vlahovic: “Amareggiati per il pareggio di ieri. Servono punti”

Viola News SPORT

Dobbiamo essere concentrati e ottenere più punti possibili nelle prossime partite"

Ieri potevamo portarla a casa ma il calcio è questo.

Devi andare sicuro di te stesso e deciso, se tiri bene per il portiere è difficile parare.

Vlahovic dopo Bologna: "Volevamo vincerla". L'attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic ha parlato ai canali ufficiali gigliati il giorno successivo al pareggio di Bologna: "Vorrei arrivare più lontano possibile, ma l'unica cosa che ripeto sempre è che conta la squadra e cosa possiamo fare, il resto se viene bene altrimenti è uguale. (Viola News)

Ne parlano anche altre fonti

E un allenatore che dice che c’è da lavorare sui meccanismi difensivi Per Benedetto Ferrara è fondamentale porre rimedio alle lacune difensive e programmare al meglio il futuro, anche inserendo un nuovo DT. (Viola News)

Ma ancora alla fine siamo andati avanti con la volontà di fare il quarto gol e abbiamo avuto due o tre situazioni che potevano portarci a segnare, se le avessimo sfruttate meglio. Però l’atteggiamento e la mentalità sono giusti, dobbiamo migliorare su alcuni particolari perché ci sono costati cari” (fiorentinanews.com)

Il difensore, diffidato, è stato ammonito durante la partita contro il Bologna e verrà squalificato dal giudice sportivo. Da valutare con attenzione anche le condizioni di Ribery che è uscito malconcio dal match contro i rossoblu. (fiorentinanews.com)

Fiorentina: Un’assenza è già sicura contro la Lazio. E anche Ribery non sta benissimo

– Il più giovane giocatore ad aver realizzato almeno 19 gol in una singola stagione di Serie A a partire da José Altafini nel 1958/59 . Il club viola, però, sottolinea anche altre statistiche che proiettano Vlahovic nella storia della Serie e della Fiorentina (Fiorentina.it)

Un dato decisamente poco confortante in vista degli importanti match ancora da disputare per raggiungere la salvezza. La squadra non gira come dovrebbe e dopo 34 giornate si ritrova laggiù, impossibilitata dal poter concretizzare la programmazione futura. (Viola News)

Il destino, comunque, è nelle mani dei viola: quattro punti di vantaggio, quattro partite da disputare e quattro mosse da non sbagliare. Un vantaggio per nulla rassicurante, soprattutto tenendo conto del calendario impegnativo, soprattutto alla luce dei molti limiti palesati dalla squadra gigliata. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr