Basket, Harden commenta la vicenda Irving

Basket, Harden commenta la vicenda Irving
Virgilio Sport SPORT

La vicenda è stata così commentata nelle ultime ore da James Harden: “Kyrie crede nelle sue opinioni e vi rimane fermamente.

Tutta la franchigia vuole percorrere la stessa strada.”.

Ma abbiamo un lavoro da fare, e io individualmente voglio ancora mettermi alla prova per cercare di arrivare al titolo.

Il numero 11 di New York proprio nelle ultime ore ha rotto il silenzio e ha fatto sapere che non scenderà a compromessi

Kyrie Irving non giocherà, almeno per il momento, con i Nets, causa mancanza di vaccino. (Virgilio Sport)

Ne parlano anche altre fonti

“Non si tratta dei Nets, non si tratta dell’Nba, non si tratta di politica”, ha proseguito Irving. Anche se la legge a New York è passata da dieci settimane. (LaPresse)

Ognuno dovrebbe poter fare ciò che ritiene giusto per sé stesso. Si tratta di ciò che penso sia meglio per me. (BasketUniverso)

La decisione societaria infatti è stata quella di tagliare fuori il giocatore a causa della sua scelta. Sono due adesso le etichette affibbiate all’americano con cittadinanza australiana: No Vax e terrapiattista. (Corriere CE)

Basket, Irving ribadisce il no al vaccino: "Chiedo a tutti di rispettare la mia scelta"

BASKET Nba, il protocollo anti Covid-19 sarà rigido: tamponi. APPROFONDIMENTI BASKET Nba, Irving non potrà più giocare: la linea dura dei. (ilgazzettino.it)

Tutto questo perché Kyrie è rimasto fermo sulla decisione di non vaccinarsi. “Non sono contro i vaccini, sto facendo semplicemente ciò che sento giusto per me. (NbaReligion)

“Non si tratta dei Nets, non si tratta dell’Nba, non si tratta di politica”, ha proseguito Irving. Conosco le conseguenze, sono giudicato e demonizzato per questo”, ha dichiarato su Instagram Live, ai suoi 15 milioni di follower. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr