L'Inter allunga a +11, la Juve salva Pirlo

L'Inter allunga a +11, la Juve salva Pirlo
Ticinonline SPORT

La formazione di Antonio Conte si è costruita la vittoria con un gol per tempo, siglati da Lukaku (10') e Lautaro Martinez (67').

Il 2-1 di San Siro inflitto questa sera al Sassuolo proietta i nerazzurri a +11 sul Milan, secondo.

Nel recupero della terza giornata la formazione bianconera ha piegato il Napoli di Gattuso per 2-1.

L'Inter è sempre più vicina allo Scudetto.

In virtù dei tre punti messi in cassaforte questa sera la squadra di Andrea Pirlo, il cui futuro sulla panchina resta comunque incerto, ha accorciato a -1 dal Milan

(Ticinonline)

Su altre fonti

Nessuno vuole prendere in considerazione l’ipotesi che la Juventus non entri tra le prime quattro della graduatoria, ma la concorrenza è tanta e non si possono perdere punti per strada. Nei giorni scorsi si è già parlato del suo possibile avvicendamento in panchina, con il ritorno di Massimiliano Allegri. (JuveLive)

Il gol di Ronaldo non è un caso, la Juve è in vantaggio con il Napoli e l'allenatore bianconero dalla panchina continua a chiedere ai suoi giocatori di far girare il pallone con due o tre tocchi aspettando il momento giusto per far partire l'azione dalle fasce. (ilBianconero)

Dopo la sfida tra Juventus e Napoli, il giornalista della Rai Paolo Paganini ha parlato così di Dybala, tornato al gol contro i partenopei: "La notizia è che Dybala ha ritrovato il gol. Per lui poi non sono state settimane di livello: tra cene con vicini di casa gli sceriffi di Tucson e pacco postale tra Parigi, Manchester e Barcellona" (Tutto Juve)

Juve rischiatutto. La Stampa: "Spareggio Champions col Napoli, è l'ultima chance per Pirlo"

Tra una settimana e l’altra c’era sempre un problema, poi abbiamo avuto sempre poco tempo per lavorare per via del calendario. Juventus-Napoli, Pirlo del suo futuro. Juventus-Napoli si è conclusa con la vittoria dei bianconeri. (Stop and Goal)

Andrea Pirlo si gioca tantissimo, forse tutto: in palio non ci sono solo decine di milioni di euro e una rivincita, ma anche il futuro. Col Napoli a parimerito, i bianconeri non possono più fallire. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr