Gli attacchi del Pd sul Covid non hanno spostato un voto

ilGiornale.it INTERNO

E i sindaci sono sindaci, giustamente gelosi del loro profilo istituzionale più che politico.

Il centrodestra vince nelle due cittadine simbolo della resistenza al Covid.

A Codogno, Francesco Passerini ha conquistato il «bis» con un sorprendente 72,6%.

Certo, è possibile che Codogno e Alzano abbiano avuto la fortuna di averne due particolarmente capaci ed efficaci nell'affrontare l'epidemia

Con due sindaci uscenti, due esponenti della Lega. (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La costruzione del nuovo ospedale promuoverà inoltre una importante rigenerazione urbana dell’intero quadrante tra viale Alfieri, Via Gramsci, Viale Carducci e Via Del Corona e uno degli obiettivi delle Conversazioni Urbane sarà quello seguire questo processo di trasformazione. (Livorno Press)

Con rammarico rinuncio alla partecipazione al Congresso. Un unionismo che boccheggia e che ha bisogno di qualche voto in Consiglio regionale, aspettando tempi migliori. (Valledaostaglocal.it)

Per fare il punto della situazione l’altra sera gli esponenti della sinistra Pd si sono riuniti a Pontecchio (fra i presenti Azzalin, Montagnolo, Zaninello, Murciano, Salvaggio, Osti, Ghirotto). E pare destinata a crescere anche la platea degli aventi diritto al voto a seguito del rinnovo di molte iscrizioni (La voce di Rovigo)

"Questi intollerabili atti di violenza, che derivano da una matrice squadrista, contro la Camera Generale del Lavoro, ci preoccupano fortemente in quanto richiamano tempi bui quali quelli del ventennio fascista - prosegue la nota - A seguito di questi incresciosi eventi, domani (oggi ndr), parteciperemo in segno di solidarietà all’assemblea straordinaria convocata in via Boito, alle ore 10.00, dal sindacato. (SavonaNews.it)

In Toscana e non solo il Pd è stato perno naturale in questa tornata elettorale amministrativa di sinergie multitasking. Firenze, 10 ottobre 2021 - Era da tempo che non gli capitava un post voto del genere. (LA NAZIONE)

Salvini: violenza mai giustificata, ma Lamorgese si dimetta. Draghi condanna violenze, avanti con vaccini. (TG La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr